La Sibe con una gara incisiva rimanda battuto il Brusa Livorno (66 a 49) e raggiunge matematicamente i playoff

I Dragons davanti agli spalti gremiti delle Toscanini festeggiano le 500 in maglia Dragons di Capitan Corsi (400 da capitano) Doveva essere una giornata speciale e così è stato. Ad infiammarla i tanti minicestisti, presentati agli spettatori gremiti sugli spalti delle Toscanini durante l'intervallo, che hanno incitato a gran voce per tutti i 40 minuti i loro beniamini. Il Brusa è formazione che incute timore, perché all'andata nei minuti finali era riuscita ad invertire il trend ed a sorpassare un Prato in formazione troppo rimaneggiata. Questa volta però sono stati i labronici a presentarsi dimessi e senza 3 titolari, due assenti per squalifica ed un per infortunio. La SIBE però è un diesel e parte con il freno a mano tirato. Davini guida avanti i Labronici con un paio di triple. Corsi, Pinna ed un eccellente Fontani (MVP con ben 27 di valutazione) provano l'allungo. Vannoni subentra presto a Smecca, lanciato in quintetto, ma che si è dovuto arrendere già nel primo quarto senza poter più rientrare. Sul finale di quarto Livorno sorpassa grazie a due triple di Massimo Volpi e Davini (13 a 17). Nel mini intervallo coach Pinelli si fa sentire e quella che rientra in campo è un'altra SIBE. L'extra pass comincia a funzionare. 3 triple, due da oltre 8 metri di Staino, una di Marchini e 2 di Fontani, alla fine anche top scorer di serata, assestano un colpo che se non è da KO poco ci manca. Gli amaranto arrivati solo in 8 alle Toscanini sembra non abbiano possibilità di rientrare anche se il maggiore dei Volpi ci prova. Il punteggio rimane saldamente a favore dei Dragons che non mollano di un centimetro e chiudono all'intervallo sul 35 a 25, mettendo in mostra una difesa che concede agli ospiti solo 8 punti nei secondi 10'. Anche alla ripresa il trend non cambia. Staino e Pinna colpiscono dalla distanza; i pratesi si trovano a menadito, 16 gli assist nella gara, ed a beneficiarne è particolarmente capitan Corsi, 10 punti nel quarto, che bagna con una prestazione eccellente la sua 500^ in maglia Dragons, di cui 400 da capitano (611 gare e 6561 punti in carriera in campionato). Quando si inizia l'ultimo quarto il risultato è ormai in ghiaccio perché questa Brusa non sembra proprio in grado di ricucire uno strappo di 23 punti (60 a 37). Nell'ultimo tempino difatti, con i pratesi già protesi verso la supersfida di domenica prossima a Carrara con il CMC, attualmente 2° in classifica, Livorno si riavvicina con l'energia del giovane Ghezzani, ma i Dragons pur tirando i remi in barca chiudono nettamente avanti 66 a 49, mettendo in mostra la solidità della propria difesa ed una buona selezione dei tiri soprattutto d'arco dei 6,75 che grazie al 13 su 31 hanno incanalato la gara come lo staff laniero pretendeva. Come detto adesso ci sarà da confermare quanto meno il 4° posto che darebbe l'eventuale bella della prima sfida, fra le mura sempre più amiche del PalaToscanini. Delle tre gare ancora da disputare di regular season l'unica sulla carta agevole, ma non dimentichiamoci la debacle di Quarrata, sembrerebbe solo quella casalinga contro Viareggio, irrimediabilmente ultimo in classifica, mentre le due trasferte saranno entrambe terribili: la prima come detto a Carrara in lizza con Arezzo e San Vincenzo per arrivare prima ed avere poi nel post season tutti i favori del pronostico, per chiudere infine a Fucecchio, squadra affamata di punti per la corsa playoff e che fra l'altro si sta ritrovando come dimostrano le vittorie al PalaFucecchiello contro le due livornesi e le due carrarine. TV Prato trasmetterà la telecronaca di SIBE vs Brusa Livorno martedì 20 marzo alle 23,40 sul canale principale (74 del Digitale Terrestre) e svariate repliche in tutta la settimana su TVPratoSport1 (212 DT) a partire da mercoledì 21 in prima serata alle 21, poi giovedì alle 16 e venerdì 23 marzo alle 17,30.
SIBE PRATO Vs BRUSA LIVORNO 66 - 49 (13/17 – 35/25 – 6/37)
DRAGONS: Guarducci NE, Saccenti NE, Marchini 3, Biscardi 3, Staino 12, Sanermano, Fontani 18, Corsi 16, Vannoni 2, Lancisi, Smecca, Pinna 12; Allenatore: Pinelli. Assistenti Fusi e Parretti
LIVORNO: Vestri 2, Vukic 2, Seminara 5, Volpi C. 4, Davini 10, Volpi M. 13, Morucci 2, Ghezzani 11; Allenatore: Sanna
ARBITRI: Uldank di Pisa e Celentano di Arezzo

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento