La Soundreef mette al tappeto Treviglio

SOUNDREEF MENS SANA BASKET 1871-REMER TREVIGLIO 95-68 (23-20; 55-40; 74-54)
SOUNDREEF MENS SANA BASKET 1871: Ebanks 25 Casella 4, Cepic, Borsato 2, Vildera 10, Simonovic 7, Sandri 10, Saccaggi 14, Lestini, Lurini, Costi 3, Kyzlink 20. All. Mecacci
REMER TREVIGLIO: Easley 9, Viero ne, Pecchia 13, Dincic 5, Marino 7, Palumbo 7, D’Almeida ne, Mezzanotte 5, Rossi 11, Voskuil 4, Planezio 7. All. Vertemati.
Importante vittoria per la Soundreef Mens Sana, che al PalaEstra sconfigge la Remer Treviglio per 95-68, ribaltando la differenza canestri della gara di andata.
Inizio sul filo dell’equilibrio, con la Mens Sana che dopo 2’ e mezzo conduce 8-5. La tripla di Ebanks vale il 15-11 a metà quarto, ma la Remer non molla la presa e sta con il fiato sul collo dei biancoverdi. A Sandri risponde Pecchia che mette un break di 5-0 che vale il vantaggio di Treviglio 17-18 a 3’. Saccaggi segna per il +1 biancoverde, ma Rossi servito da Marino trova altri due punti per i suoi. Vildera piazza due punti in acrobazia e chiude il primo quarto sul 23-20. Le squadre si alternano alla testa della gara. Dopo 3’ la tripla di Ebanks vale +4 (30-25) e la schiacciata di rabbia di Kyzlink permette ai biancoverdi di allungare il divario, con la Soundreef che gode del libero aggiuntivo per il fallo tecnico fischiato alla panchina di Treviglio e che l’ex di turno non sbaglia (33-26 dopo 3’). Easley va a bersaglio per i suoi. La Soundreef tiene la testa, ma la Remer non molla la presa e a metà quarto il divario tra le due formazioni è di 6 punti (38-32). Ebanks trova un gioco da tre punti per il 41-32 a 4’. L’ex Sassari accorcia le distanze dalla lunetta, ma il ceco replica con un paio di giocate che portano la Soundreef in doppia cifra (45-35 a 3’). I biancoverdi allungano in contropiede con Saccaggi e Sandri. Rossi sale in lunetta ma mette solo un libero sui due assegnati ed è poi Vildera a replicare all’azione successiva. Il capitano avversario questa volta fa il 100 per cento ai liberi. Ebanks appoggia la tabellone, poi recupera palla e inchioda la schiacciata del 55-38. Treviglio segna e il secondo quarto di gioco si chiude 55-40. Sandri apre la terza frazione e Mezzanotte risponde tra tre. Ebanks si guadagna due liberi che non sbaglia. Pecchia accorcia le distanze, ma Kyzlink replica all’azione successiva. Dincic entra in campo e va subito a bersaglio. Kyzlink prima piazza una bimane in contropiede e poi trova altri due punti per il 65-42 a 4’28”. L’ex Lakers trova dall’angolo la tripla del +21. Dincic sale in lunetta per un antisportivo fischiato a Vildera e fa 1/2, poi Planezio trova due punti da sotto. La tripla di Kyzlink va a bersaglio (70-50 a 2’). Treviglio accorcia le distanze ma Sandri ed il ceco rispondono. Palumbo segna ancora per i suoi. La terza frazione si chiude 74-54. Subito la Remer a segno con Rossi. Simonovic trova due punti dall’angolo. Planezio trova due punti in contropiede, poi la Soundreef realizza con Casella. Treviglio accorcia le distanze con Dincic. Ebanks segna in acrobazia allo scadere dei 24”. Mezzanotte piazza il lay up. Kyzlink fa 1/2 dalla lunetta, ma per Treviglio Pecchia segna per l’81-64 a 4’26”. Easley sbaglia entrambi i liberi assegnati. Simonovic piazza una tripla centrale e poi è costretto a lasciare il parquet per cinque falli. Saccaggi piazza la tripla del 87-65 a 2’30” e poi appoggia al tabellone altri due punti. La Soundreef gestisce il vantaggio e si avvia verso la vittoria. Mecacci manda in campo anche Lurini e Costi ed è quest’ultimo a chiudere la partita sul 95-68 con una tripla.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento