Trasferta a Montecatini Terme per La Buca Del Gatto

Lo sprint finale del campionato per il Basket Cecina – La Buca del Gatto inizia con la trasferta del PalaTerme per affrontare il Montecatini Basket di coach Campanella. Dopo il meritato successo casalingo contro il Valsesia Basket la squadra rossoblù, attestata a quota 26 punti in classifica, si trova ancora in quella zona “neutra” che non consente l’accesso ai playoff ma garantisce la salvezza diretta senza passare per la lotteria dei playout. Un posto, il nono, non facile da mantenere, visto che nelle ultime 5 gare i rossoblù di Montemurro dovranno affrontare tre formazioni in lotta per le prime posizioni, una diretta concorrente in casa, Oleggio, ed una trasferta in casa della PMS Moncalieri. E quella di Montecatini è certamente una delle più difficili proprio per la posizione della formazione avversaria, terza a pari merito con Urania Milano e Golfo Piombino, e reduce da 3 successi e 2 sconfitte nelle ultime cinque gare disputate, con l’ultima giornata che ha visto la formazione della Valdinievole vincere un combattuto derby sul parquet di San Miniato. Sul suo parquet Montecatini ha disputato finora 12 gare, vincendone 10, con due sconfitte, arrivate contro la capolista Paffoni Omegna e, un po’ a sorpresa contro il Basket Oleggio. Montecatini segna in casa una media di 78,8 punti per gara, con buone percentuali sia da 2 punti, 53%, che da 3 punti, 38%. Se l’attacco gira a quote alte, altrettanto temibile è la difesa come si vide nella gara di andata al PalaPoggetti, nella quale i rossoblù riuscirono a segnare solo 61 punti contro una media casalinga di 77,1. Il gruppo si è allenato bene in settimana, anche rinfrancato dal successo contro Valsesia, ottenuto con una buona prova corale seppur con Spera e Gigena sugli scudi, oltre ad un Gaye che ha fatto vedere lampi di atletismo importanti. Nelle file della formazione di casa rispetto all’andata è stato aggiunto l’esperto Evotti, che sinora nelle partite disputate ha contribuito ad allungare le rotazioni stando sul parquet per circa 17 minuti a gara. Mancherà invece Bolis, infortunato. Gli uomini da tenere maggiormente sotto controllo sono l’esperto capitano Meini, che con 10,2 punti per gara è uno dei 5 in doppia cifra, con gli altri componenti del quintetto, Centanni, Artioli, Galmarini e Petrucci. Ad arbitrare la gara, in programma alle 18.00 di domenica 18 marzo saranno Posti di Marsciano e Doronin di Perugia.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento