Un Bama frastornato perde in Valdarno 77-72

SYNERGY SAN GIOVANNI VALDARNO 77
BAMA ALTOPASCIO 72
(24-24; 38-44; 59-60; 77-72)
Arbitri: Solfanelli e Giustarini
SAN GIOVANNI: Brandini 13, Pelucchini 11, Salafia 16, Corsi 13, Innocenti 17, Bartolozzi 3, Mecaj, Barchielli 4, Ceccherini, Fusini, Dainelli, Stroppa. All.Caimi
BAMA: Cappa 8, Meucci 22, Siena 2, Presentazi 12, Azzolini, Orsini 15, Lorenzi 3, Pellicciotti, Canciello, Rosania, Fiorindi 10. All. Giuntoli
Non ce la fa il Bama a conquistare quei due punti che avrebbero voluto dire salvezza al 95%. Sicuramente la settimana travagliata, l'ennesima, trascorsa dai rosablu, senza il capo allenatore in panchina e con Ghiarè e Bini Enabulele assenti ha pesato sull'esito finale. Con l'aggiunta, per la serie non facciamoci mancare nulla, che Orsini ha avuto un problema meccanico lungo il tragitto ed é arrivato al palasport a match iniziato. Comunque sia una partita che poteva essere portata a casa se non fosse stata male interpretata ad inizio match, a inizio ripresa e nell'ultimo quarto. Con il fil rouge di un control game che per il Bama é nefasto. Pronti via ed una zona con più spifferi della grotta del vento concede triple e penetrazioni in serie agli avversari. Stessa cosa comunque fa San Giovanni Valdarno che perde Cappa e Presentazi, entrambi molto calati alla distanza, per 4 triple comode. Coach Giuntoli opta per la difesa ad uomo, poi trasformandola in box and one su Pelucchini. 24-24 al primo fischio e sulle rotazione il Bama allunga con Meucci, migliore per i rosablu, ed Orsini che, effettuato il riscaldamento a match in corso, inizia a colpire in penetrazione. Dal lato opposto sono soprattutto Brandini e Innocenti a far male. Pur mostrando allergia a prendere botte in area per strappare i palloni vaganti (alla fine saranno 14 tiri in meno effettuati dal Bama, la differenza é tutta lì) il Bama con una tripla a testa di Presentazi e Fiorindi, più un appoggio di Meucci chiude sul +6 all'intervallo lungo (38-44). Inizio ripresa e 5 punti di un incontenibile Meucci danno il 49-40 esterno. Sembrerebbe il momento di azzannare il match. Invece ci sono alcuni minuti inguardabili a livello difensivo sia ad uomo, sia a zona che consentono un 11 a 0 dei padroni di casa (51-49). I decibel del palasport si alzano San Giovanni allunga ma due triple di un ispirato Orsini, un altro jump di Meucci e tre tiri liberi di Lorenzi riaprono i giochi (59-60) al terzo fischio.Inizia l'ultimo periodo con il Bama che a memoria non ha convertito nemmeno un canestro in transizione. I ritmi bassi, uniti alla stanchezza, producono molti errori. Tiri affrettati o troppo ritardati (tre dopo la sirena dei 24"), tre illogici passaggi lob per Meucci che neanche un bambino avrebbe effettuato, consentono a San Giovanni di guidare il match con autorità grazie ad un buon Corsi e, appunto, ad una difesa molto aggressiva che manda in confusione Fiorindi e soci. Pelucchini colpisce dall'arco per il 68-64. Rispondono d'orgoglio Meucci (68-66) ed ancora Orsini (l'unico ad aver trovato il canestro dai 6,75 nella ripresa) per il +1 (68-69) a -2'00 dalla sirena. Nell'unica transizione rosablu Cappa prova a dare il colpo del ko ma la tripla non entra. Risponde Brandini per il sorpasso (70-69). Orsini prova ancora dall'arco ma non va. Coach Caimi saggiamente si era tenuto in serbo due time out per due rimesse in zona d'attacco.Sul fallo sistematico a -23" Corsi non trema (72-69). Non trema nemmeno Fiorindi a -13" (72-71) . Fallo altopascese ma anche Salafia é preciso dalla lunetta (74-71). Altro Fallo su Meucci a -4 ": realizza il primo (74-72) e prova a sbagliare il secondo ma non trova nemmeno il ferro. Gli arbitri fanno il "ricamo" finale comminando un antisportivo a Cappa. San Giovanni vince meritatamente. Ci sarà da soffrire ancora. Presumibilmente una vittoria del Bama nelle prossime due gare vorrebbe dire nono posto e salvezza. Ma non certamente. Please remember le formule algebriche assurde che condannarono ai play out gli altopascesi nella stagione scorsa.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento