Le parole del Presidente Bonuccelli

Si chiude con una retrocessione che nessuno, ad inizio annata, si sarebbe aspettato. Pensavamo di aver messo su una squadra molto competitiva ma sin da subito il campo aveva messo in discussione queste nostre aspetative. Il cambio di guida tecnica, gli infortuni, gli impegni di lavoro, hanno creato un mix di negatività che alla fine ci ha sopraffatto. Tutti hanno dato il massimo delle loro capacità per ottenere risultati positivi, dai giocatori ai tecnici (Discepoli - Giannelli, poi Giovannoni) ma quando certe annate nascono storte, e questa è una di quelle, è impossibile invertire la rotta. Due anni fa accettammo di fare la Serie C Silver con un po' di incoscienza sia dal tecnico che economico e il primo anno dal lato tecnico fu un risultato esaltante mentre dal alto economico fu un mezzo disastro. Comunque fu deciso, con sacrifici da parte di tutti e l'aiuto anche di ex giocatori, di ritentare l'avventura di affrontare economicamente questo campionato ma alla luce di quanto ci dice Paco (il nostro saggio commercialista) è meglio disputare campionati che le nostre risorse economiche ci permettono di fare. Si retrocede ma dietro non abbiamo il deserto. Tutt'altro. Ed infatti ripartiremo dai nostri giovani, senza mandare via nessuno. Stefano Giovannoni parlerà con tutti i "vecchi" per capire chi "convintamente" si renderà disponibile ad abbracciare il nostro progetto a prescindere dal campionato che faremo. Ed eccoci alle note positive della nostra annata: le nostre giovanili! Abbiamo un vivaio che tutta la Toscana ci invidia. In tutti i campionati a cui partecipiamo abbiamo ottenuto risultati eccellenti con addirittura due squadre (Under 16 Elite e Under 18 Elite) che hanno buone chance di partecipare alle finali per il Titolo. Tutto questo grazie all'impegno dei tecnici delle giovanili Nicola Bonuccelli, io stesso, Maurizio Andreini (professionista che per pochi spiccioli porta avanti con impegno e capacità due gruppi numerosi) ed Andrea Giovannoni. A tutto questo si unisce il florido Minibasket dove il duo Bianchi-Bonuccelli ha messo su un movimento di 130 ragazzi che frequentano i nostri corsi, vero serbatoio del nostro basket. Ammiraglia di questo movimento la squadra Esordienti (coach Massimo Di Bella) che se l batte con le migliori squadre di questa categoria. Come si può evincere abbiamo un futuro per cui cerchiamo di "digerire" velocemente questa amarezza e prepariamoci a ripartire dai nostri ragazzi, sarà dura sicuramente, ma il materiale c'è e con il lavoro duro e l'entusiasmo giovanile otterremo sicuramente quello che ci compete. Per ultimo rivolgo un appello a tutti i genitori delle giovanili che ci accompagnano per 3/4 anni. La società è aperta a tutti e ha bisogno di forze nuove, di idee nueve, di iniziative nuove. Stare solamente a criticare serve a poco. Adesso con la quota che pagate per i vostri figli siete automaticamente soci della società. Fatevi avanti per aiutarci a crescere.

Il Presidente A.S.D. SC Vela Basket
Alfredo Bonuccelli
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento