Pallacanestro Agliana, tre titoli in palio nel weekend

La Nuova Comauto Agliana “A” è stata estromessa dalla lotta per il titolo regionale. La serie-spareggio contro la temuta Castelfiorentino ha sorriso ai gialloblù. La squadra di Filippo Toccafondi ha perso gara-1 al Capitini 59-77 e 99-48 nel ritorno in terra ospite (Agliana: Baldi 4, Giusti S 4, Berti 2, Giusti T 3, Razzoli 13, Traversari, Mancini 1, Carlesi 3, Bellini, Arceni 10, Cantrè, Beccani 8. All.re Toccafondi). Castelfiorentino, capolista del suo girone, è una forte candidata per lo scudetto grazie alla fisicità dei suoi giocatori e alla loro esperienza, maturata in Serie C Gold. Non si conclude così la stagione dei neroverdi, che si sono comunque guadagnati le Final Four di Coppa Toscana. Recuperate le energie fisiche e mentali si parte lunedì alle 21 a Pescia per la semifinale contro Liburnia Livorno; le altre rivali sono Fucecchio e Altopascio. Ancora in campo nella seconda fase la Gedac Agliana under 18 che dopo lo stop contro Livorno ha ripreso la marcia con Carrara. Gli under 18 Elite vincono di larga misura, 82-39, e rimangono alla finestra pronti ad approfittare di eventuali scivoloni delle squadre di testa (Agliana: Tissi 16, Santi 2, Appetecchi 9, Gori 18, D’Alò 5, Bardi 9, Izzo 13, Banfi 7, Gaiffi 3, Cantrè. All.re Toccafondi). Sabato 26 e domenica 27 maggio la Costruire Agliana under 16 giocherà invece per lo scudetto regionale. Si parte con la semifinale (ore 15) contro Fides Livorno al San Marcellino di Firenze: chi vince troverà in finale una tra Pisa e Massa e Cozzile. Il match che assegna il 1° e 2° sarà disputato il giorno successivo alle 12 alla palestra Affrico. Un’ora prima, ma ancora al San Marcellino, quello valido per il 3° e 4°. Chiusa la stagione della Costruire Agliana under 15 con una sconfitta a Empoli per 53-43, la squadra di Paolo Bertini è finita quarta nella seconda fase. I padroni di casa conducono sempre nel punteggio ma Agliana non molla nonostante le numerose defezioni. Anche se nessuna delle contendenti ha qualcosa da chiedere alla classifica, ne esce un match combattuto, che sorride all´USE a causa dell’imprecisione degli ospiti nelle esecuzioni tecniche ma encomiabili per atteggiamento e tenacia (Agliana: Neri 2, Winchler, Bonacchi, Traversari 2, Oliviero 2, Mincinoiu 8, Di Clemente 18, Cu-gliari 5, Di Gianmatteo 3, Pantina 2. All.re Paolo Bertini). Si gioca la stagione la Gedac Agliana under 14 venerdì 25 maggio alle Final Six di Coppa Toscana di San Vincenzo. Per accedere alle semifinali la squadra di Filippo Toccafondi dovrà battere Legnaia: la vincente è attesa da Follonica, dall’altra parte del tabellone Sestese e una tra Cecina e Valdera. Finale in programma al PalaGiovani domenica 27 maggio alle 17.

Matteo Lignelli
Addetto stampa Pall. Agliana 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento