Pfp - Global Cargo vince gara 1 dei play-off

La squadra di eccellenza del basket femminile pratese, PFP-Global Cargo, vince in maniera convincente la prima gara del play off per la promozione in serie B. In una Toscanini piena di tifosi, per la sfida finale per la serie B, si affrontano la Global Cargo Pallacanestro Femminile Prato che ha il vantaggio di poter giocare la eventuale terza gara in casa, e la Pielle Livorno, società storica del basket femminile livornese e toscano. Livorno ha una giocatrice, Amendolea, alta 1,91, che nella partita di campionato a Livorno ha fatto la differenza. Per le pratesi quella è stata l’unica sconfitta subita in trasferta del campionato. Per le pratesi, nonostante diversi acciacchi derivanti da una stagione lunga e faticosa, nessuna defezione, in questa prima partita della serie finale. Si inzia e sono subito le pratesi a fare la partita ma Amendolea cerca in tutti i modi di guadagnarsi spazio vicino al canestro pratese. La Global Cargo cerca di spingere e, alzando il ritmo, riesce a mandare fuori giri il più compassato modo di giocare delle livornesi, affidandosi soprattutto al gioco in velocità, con grande corsa e molti passaggi rapidi. 19 a 12 per la PFP alla fine del primo quarto con 6 marcatori diversi, segnale di grande lavoro di squadra. Il secondo quarto vede ancora le pratesi a spingere e ad aggredire in difesa, cercando di proteggere il canestro dalle incursioni di Amendolea e Creati. Livorno perde gli equilibri e le pratesi con ottime trame prendono il largo e a metà gara sono avanti 35 a 21.Livorno non sembra avere ritmo per impensierire una Global Cargo che, a tratti, gioca sul velluto. Si riparte e Livorno si schiera a zona per tamponare e rallentare le padrone di casa, ma la tranquillità pratese non si intacca. La PFP ha in mano la gara e anche nel terzo quarto la gestisce 46 a 30 al terzo intervallo. Nel quarto finale Livorno non fa niente per dare scosse alla partita e la Global Cargo vince 61 a 37, con una tranquillità disarmante. Per tre lunghi minuti i tifosi pratesi, tutti in piedi, hanno vluto ringraziare queste ragazze e il modo in cui si sono sapute esprimre in questo importante appuntamento. Il passaggio alla serie B, tuttavia, non è conquistato ancora e la squadra deve ancora affrontare la prova più difficile ovvero la seconda partita di play off a Livorno, sabato 26 Maggio. PFP-Global Cargo ha dimostrato di essere in forma e anche di saper giocare mostrando carattere e grinta, anche se l’infortunio di Vannucchi (distorsione della caviglia) durante il match ha un po' raffreddato l’allegria in casa pratese. Grande prova del pacchetto delle lunghe, Innocenti sugli scudi (grande difesa su Amendolea), Bencini e Ponzecchi ( precise al tiro, efficaci in difesa) che ha giocato al meglio, riuscendo ad alimentare il contropiede pratese, visto che i rimbalzi in difesa sono stati quasi tutti preda delle giocatrici di casa. Eccezionale il lavoro di Trupia, Sautariello e Vannucchi nelle transizioni e nell'impostazione del gioco, bravissime Lastrucci, Cencetti, Billi e Agostini a non dare punti di riferimento alla difesa livornese e a contenere le avversarie in attacco. Bene coach Mungai, sia dal punto di vista tattico che per come è riuscito a motivare le ragazze che hanno giocato una partita dimostrando soprattutto grande carattere. In conclusione, un grande in bocca al lupo alle giovani ragazze pratesi per la prossima trasferta di Livorno, nella speranza di vederle giocare con la stessa convinzione dimostrata in questa partita.
Parziali: 19-12;16-9;11-9;15-7
Finale: 61-37
Tabellini Prato: Lastrucci,1; Vannucchi,4;Sautariello,10;Innocenti,3;Agostini,5;Cencetti,9;Baldi;Borghesi,1;Billi,6;Ponzecchi,10;Bencini,8;Trupia,4.
Livorno: Amendolea,2;Toti,3;Creati 3;Burgalassi,8;Barsotti,7;Fabbri,1;Creati G.,9;Gaiotto,2;Battisti,2;Antonelli;Del Rio.

PFP - Pallacanestro Femminile Prato
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento