U18 Eccellenza: sfuma il passaggio allo spareggio per le finali nazionali in un PalaZoli gremito

BNV JUVE PONTEDERA – EUROBASKET ROMA 66-71
JUVE: Puccioni 8, Pugliesi, Paulinus 4, Torrigiani 3, Martini 10, Giacchè 12, Di Sacco 25, Redini, Nassi 4, Redini n.e, Cecchi, Guidotti n.e. All.Tonti
NOTE: parziali (23-14) (39-33) (51-49)
Purtroppo la Juve Pontedera non riesce a raggiungere lo spareggio per le Finali Nazionali; partita vera quella contro EuroBasket Roma, con una cornice bellissima di pubblico, ma nel finale gli ospiti riescono a portare a casa i 2 punti. In primis c’è da fare i complimenti a questi ragazzi che hanno onorato l’impegno per tutto l’anno, perché non era per niente facile arrivare all’ultima giornata pienamente in lotta per il passaggio del turno, in un girone durissimo come questo, con squadre costruite per competere tra le prime d’Italia; Puccioni e co. hanno dimostrato grande cuore, perché nonostante i vari infortuni che li hanno colpiti, sono sempre andati avanti, senza mai mollare un centimetro. Parlando della partita: Grazie alla spinta del PalaZoli, la truppa di coach Tonti partono subito forte, volando anche sul +9. Nella prima parte del secondo periodo i biancoblu continuano a spingere forte, varcando la doppia cifra di vantaggio, ma poco prima di prendere la via degli spogliatoi, gli ospiti riescono a dimezzare il distacco. Al rientro, Roma prende sempre più fiducia e, complice un calo d’intensità della Juve, si riportano minacciosamente a stretto contatto. Il PalaZoli è una bolgia: gli spalti sono stracolmi di ragazzi e appassionati JP che incitano i nostri ragazzi, perché per raggiungere la vittoria c’è bisogno del loro supporto. La partita è incerta, il pallone inizia a pesare come un macigno. Mancano pochi minuti, ma sembrano un eternità; Nelle battute finali Roma ha più lucidità e quando riesce a mettere il naso avanti, non toglie più la presa dai 2 punti. Puccioni e co. ci provano a rimettere in piedi la situazione ma purtroppo le energie scarseggiano e l’aggancio per andare almeno all’overtime, svanisce. Alla fine della partita – quando tutta la squadra è a metàcampo per l’urlo – dagli spalti del PalaZoli si alza un forte applauso da parte del pubblico presente, che riconosce il grande cuore di questi ragazzi, che hanno onorato la JUVE PONTEDERA….SEMPRE!!!! GRAZIE!!! #FORZAJP

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento