Endiasfalti Agliana, grande colpo sotto canestro: ecco Francesco Tuci

La ASD Pallacanestro Agliana 2000, sponsorizzata Endiasfalti, comunica di aver raggiunto un accordo con il pivot Francesco Tuci per la stagione 2018-19. Si tratta di un colpo di grande importanza per la società del presidente Simone Caramelli, che sotto le plance aggiunge un giocatore molto esperto, di grande qualità e fisicità.
LA CARRIERA
Francesco Tuci è un lungo "puro" di 205 centimetri, classe 1992, uscito dal settore giovanile del Pistoia Basket 2000, con cui ha esordito in Legadue nella stagione 2009-10. È rimasto legato ai biancorossi per altri due campionati, prima di farsi le ossa nelle serie minori. Nel 2012-13 è in Serie C a Monsummano, successivamente sale in B girando il nord Italia e indossando le casacche di Cus Torino, Padova e Domodossola, dove ha registrato numeri importanti nel 2016-17 viaggiando in doppia cifra di valutazione media con un bottino di 10 punti e 6 rimbalzi per gara in 25´ di utilizzo. Lo scorso anno si è riavvicinato a casa e con la Libertas Montale si è dimostrato un fattore nel campionato di C Gold chiudendo con 12 punti e 7 rimbalzi di media tra regular season e playoff.
LE PRIME PAROLE
«Sono contentissimo di entrar a far parte di questa famiglia - spiega un raggiante Francesco Tuci -. Ho già avuto modo di parlare con lo staff, con i compagni e con la dirigenza e tutti mi hanno accolto con tantissimo calore facendomi sentire apprezzato sia come persona che come giocatore. Questo aspetto è molto importante per un atleta e non posso che essere entusiasta». «Il primo impatto è stato ottimo e la trattativa è durata poco meno di 24 ore nonostante le molte richieste. Da subito - ammette il nuovo acquisto neroverde - ho apprezzato la chiarezza della società e i piani che ha in serbo per il futuro e per me e sono soddisfatto del ruolo che andrò a ricoprire. Troverò una squadra già rodata e per un giocatore di sistema come me non può che essere una possibilità in più per esaltare le mie caratteristiche e quelle dei compagni. Partiamo con obiettivi importanti in un campionato equilibrato: sarà decisivo essere coesi fin da subito». «Siamo davvero soddisfatti - esordisce il direttore sportivo della Endiasfalti Agliana, Claudio Occupati - perché Francesco Tuci era in cima alla lista delle nostre preferenze. Conoscevamo il ragazzo e abbiamo sempre apprezzato le sue doti umane e tecniche, in più si tratta di un giocatore della zona ed è una caratteristica che prendiamo sempre in grande considerazione. Adesso coach Tommaso Mannelli può contare su un atleta con un bagaglio di esperienze importanti maturate in Serie B, che metterà a disposizione della squadra».

Matteo Lignelli
Addetto stampa Pall. Agliana 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento