Gesam Cup XX Torneo Nazionale U13

Le luci dei Palazzetti si sono spente, i palloni sono stati rimessi nelle casse, la musica e il vociare si sono dissolti è rimasto il silenzio e quell'inconfondibile odore del parquet. Il XX Torneo città di Lucca si è concluso, una tre giorni in cui otto tra le migliori squadre toscane U13 si sono affrontate a colpi di canestro. C’erano, oltre ovviamente al Centro Mini Basket Lucca il Don Bosco Livorno i Biancorosso Empoli, U.S. Affrico. La Sancat, Il Basket Prato Giovane, il Basket Cecina e addirittura da fuori regione il Pgs Canaletto, tutto è iniziato venerdì pomeriggio, in contemporanea su due campi, quello della palestra di San Concordio e il parquet del Palatagliate, si è proseguito sabato pomeriggio per giungere alla Domenica pomeriggio con le varie finali svoltesi questa volta su tre campi. Alla palestra Matteotti si giocava per il settimo e ottavo posto e di fronte c’erano il Cmb Lucca e il Pgs Canaletto, sempre alla stessa ora a San Concordio si giocava per il quinto o sesto posto, sul parquet la Sancat Firenze e il Basket Cecina, mentre al Palatagliate in palio c’era la terza e quarta posizione, infine alle 18:00 si è giocata la finale, assegnando il trofeo più bello alla squadra vincente. Alla fine il torneo se l’è aggiudicato il Don Bosco Livorno, al secondo posto i Biancorosso Empoli, poi il Prato sul terso gradino del podio, la quarta posizione si l’è aggiudicata l’Affrico, la Sancat in quinta, Cecina al sesto posto, Pgs Canaletto in penultima posizione, e il Cmb Lucca in ottava. Il torneo è stato anche un occasione per testare i nuovi roster delle squadre che affronteranno i prossimi campionati, sul campo si sono potuti vedere diversi atleti U13 decisamente promettenti che sicuramente ritroveremo il prossimo anno anche in campionati di Elite o Eccellenza. A margine del Gesam cup, XX torneo città di Lucca si è svolta la classica gara di tiro da tre o come si chiama in gergo “ Shootout” ad aggiudicarsela è stato un atleta del Centro Mini Basket Lucca, Rinaldi Daniele che ha, con la sua precisione al tiro, letteralmente polverizzato gli avversari, prima Ciubotariu Luca della Pall. Affrico e Baldasseroni Alessandro della Sancat sempre di Firenze ed in finale Cellini Lorenzo del Basket Cecina Come ogni anno il torneo è stato dedicato alla figura di Danilo Corsi un vero e proprio mentore per lo sport lucchese, alla fine della tre giorni, lotteria con ricchi premi e panini e bibite per tutti in un bellissimo clima di festa.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento