Coppa Toscana Geonova - Altopascio

Geonova - Altopascio 56-65
8/14 – 21/28 – 31/42 – 56/65
8/14 – 13/14 – 10/14 – 25/23
Geonova Pierini, Tessitori 18, Simonetti, Giovannetti, Romano 5, Pagni 2, Santini 2, Zita 4, Russo 14, Redini 1, Puccinelli, Nesi 10 All Piazza
ALtopascio Lombardi 6, Orsini 15, Canciello, Baroncelli 11, Cappa 5, Bonari, Pantosti 3, Bini, Meucci 11, Lazzeri 7, Poggetti, De Falco 4 All. Novelli
Una partita dalle molte aspettative per ambedue le compagini, una anticipazione di campionato, con in ballo il passaggio ai quarti di finale della Coppa Toscana. Per la Geonova quintetto classico Romano, Pagni, Zita, Nesi, Tessitori, per gli ospiti spicca su tutti l’ex di turno Mimmo, al secolo Domenico De Falco. Palla in aria e dopo i primi quattro punti a firma Geonova, sono gli ospiti a prendere in mano la situazione, ma i punti realizzati sono veramente pochi, si va al primo riposo con un tabellone decisamente avaro di punti, 8/14 Le cose non cambiano nel secondo periodo, sono di nuovo gli ospiti ad avere le mani leggermente più tiepide, segnano e si portano sul più dieci, ai cinque minuti del secondo quarto, la Geonova ancora non riesce a far quadrare le cose, sono molti, forse troppi gli errori commessi dai ragazzi di Piazza. Con Molta fatica, grazie ad un bravo Russo, rientrano fino al meno quattro, ma è lavoro vano, l’Altopascio allunga ancora, a fine secondo tempo conduce con sette lunghezze di vantaggio, 21/28 il punteggio sul tabellone e tutti quanti negli spogliatoi. Nella ripresa a rompere il ghiaccio è Tessitori dai liberi, uno su due, ma la risposta degli ospiti è di quelle che fanno male, una bomba da tre che riporta gli ospiti a distanza di sicurezza, Altopascio che mano a mano che il cronometro scorre acquista più fiducia, fino a portarsi sul più dodici , ancora un paio di canestri per parte e il terzo segmento di partita si chiude sul 31/42 Ultimo quarto di una partita non bella, anzi potremmo dire senza ombra di dubbio bruttina, gli errori, gli svarioni e le percentuali di tiro per ambedue le formazioni, hanno cifre imbarazzanti, una partita dal punteggio decisamente più adatto ad altre categorie, in cui però l’Altopascio è riuscito a districarsi un po’ meglio e a mantenere costantemente un margine di vantaggio, tale da assicurargli una certa sicurezza, anche se onestamente va però detto che tale dominio è in parte merito di una distratta Geonova. Il finale non lascia dubbi 56/65, con punteggio salito nell’ultimo quarto, dove i parziali cominciano ad essere degni di una C Gold, finisce così al Palatagliate il cammino verso i quarti di finale di Coppa Toscana per la compagine targata Centro Minibasket, qualcosa questa sera non ha funzionato e le aspettative di Piazza sono andate ad infrangersi proprio sul parquet amico del Palasport, la sconfitta di oggi la vogliamo considerare come uno grosso scivolone che può accadere, adesso c’è da pensare solo al campionato, la prima partita sarà decisamente impegnativa ed importante e sarebbe opportuno partire con il piede giusto.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento