Mens Sana sconfitta a Chiusi dalla Virtus Roma

Lotta ma non basta la ON Sharing Mens Sana Siena che al Palacoopersport di Chiusi esce sconfitta 71-79 dalla Virtus Roma nel sesto test amichevole di questo pre-campionato. Match giocato sul filo dell'equilibrio fino al terzo parziale, quando i capitolini, guidati da un Sims da 26 punti e 8 rimbalzi, allungano fino al +14 (42-56). Cuore, difesa e i canestri di Lupusor e Pacher riavvicinano nell'ultimo quarto la ON Sharing Mens Sana fino al potenziale -2 ma il tentativo di tripla di Sanguinetti trova solo il ferro. Tra i biancoverdi Pacher e Lupusor chiudono con 13 punti a testa; in doppia cifra anche Sanguinetti (12) e capitan Marino (11). La squadra martedì tornerà a faticare sul parquet in vista della sfida di giovedì 20 settembre al PalaEstra (ore 20:30) contro la OriOra Pistoia dell'ex coach Alessandro Ramagli, squadra che disputerà la prossima stagione del campionato di serie A.
PRIMO QUARTO
Ancora senza Morais, impegnato nelle qualificazioni alla Fiba World Cup con la nazionale dell'Angola e di nuovo disponibile giovedì contro Pistoia, coach Moretti non cambia lo starting five del match contro la NPC Rieti a Perugia: Marino-Prandin-Ranuzzi-Pacher-Poletti. Roma prova a scappare in avvio con la schiacciata di Sims e il canestro di Landi (0-4), la ON Sharing risponde con la tripla di Pacher. Moore e Landi da tre regalano alla Virtus il massimo vantaggio (3-9) ma Siena reagisce con Poletti, Ranuzzi e cinque punti di Marino per un break di 7-0 che vale il 12-11. Santiangeli e Sims ribaltano di nuovo il match (12-14) mentre coach Moretti inizia con le rotazioni: dentro Sanguinetti, Del Debbio e Lupusor. Alla fiammata di Moore - 4 punti consecutivi - risponde Sanguinetti con due triple (20-20). Due tiri liberi di Marino e quattro dell'ex Sandri fissano il punteggio dei primi 10' sul 22-24.
SECONDO QUARTO
Con quattro punti in fila di Lupusor la ON Sharing torna avanti (26-24), Saccaggi tiene in parità Roma ma Pacher raggiunge quota 5 punti personali (28-26) con 6' da giocare. Con una tripla e un appoggio al tabellone Sandri indirizza di nuovo il match sul binario virtussino (28-31) ma Poletti c'è (30-31). La tripla di Lupusor dall'angolo, dopo il canestro di Landi, vale la nuova parità sul 33-33 poi è sempre l'ex Roseto dalla lunetta a firmare il 35-33 mensanino. L'alternanza nel punteggio continua grazie a Moore, Sims che realizza sei punti di fila e Santiangeli dal perimetro (35-44). La tripla da posizione centrale sulla sirena di Marino chiude il parziale sul 38-44.
TERZO QUARTO
Sims raggiunge quota 17 personali e Roma scappa subito sul +9 nonostante il sottomano di Pacher. È Prandin in sospensione a tenere a galla la ON Sharing (42-49) ma uno scatenato Sims e Saccaggi regalano alla Virtus il primo vantaggio in doppia cifra (42-56). Prandin interrompe il break virtussino e Lupusor, preciso dalla lunetta, realizza il -10 con 5'29” sul cronometro. Chessa spara da tre (46-59), risponde Sanguinetti in penetrazione, poi Landi con un 2/2 riporta la Virtus sul +13 (48-61). Il gioco da 2+1 di Pacher tiene viva la ON Sharing che trova anche il canestro e fallo di Prandin e un tecnico a Baldasso: a 2'18” è 54-61. Anche Pacher rimedia un tecnico (54-62) ma Ranuzzi sulla sirena realizza il nuovo -6 (56-62).
QUARTO QUARTO
Lupusor, su assist di Sanguinetti, buca la retina per il 58-63 dopo un minuto e mezzo di gioco. Lucarelli sblocca la Virtus dal perimetro (58-66) e Sims schiaccia due volte in contropiede ricacciando la ON Sharing a -12 (58-70), raggiungendo quota 26 punti personali. Contro-parziale mensanino con Prandin, Ranuzzi - entrambi dalla lunetta - e il canestro di Poletti (62-70) che poi vede sputare fuori dal ferro la tripla del possibile -5. Alla tripla di Chessa risponde sempre dall'arco Pacher (65-73) con poco più di due minuti da giocare. Dopo la stoppata di Lupusor su Sims che infiamma il pubblico Prandin e Marino dalla lunetta riavvicinano Siena a due possessi (69-75). Lupusor stoppa ancora Sims, penalizzato anche con un tecnico: Sanguinetti realizza il tiro libero del -5 poi dall'arco è sul primo ferro il tiro del potenziale -2. Santiangeli e Landi fissano invece il punteggio sul 71-79 finale.
ON SHARING MENS SANA SIENA-VIRTUS ROMA 71-79 (22-24, 16-20, 18-18, 15-17)
ON SHARING MENS SANA SIENA: Poletti 8, Pacher 13, Misljenovic, Lupusor 13, Marino 11, Radonjic, Ranuzzi 5, Del Debbio, Neri, Prandin 9, Ceccarelli, Sanguinetti 12. All. Moretti
VIRTUS ROMA: Cusenza, Spizzichino, Lucarelli 3, Chessa 6, Moore 8, Sandri 10, Baldasso 2, Saccaggi 5, Landi 13, Spinosa, Sims 26, Matic, Santiangeli 6. All. Bucchi.
ARBITRI: Giustarini, Miniati.

Mens Sana Basket 1871
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento