Doppio successo per la 16 Gold in apertura di campionato

BASKET MASSA E COZZILE - CMB LUCCA 59 - 70
(14-25, 17-13, 15-14, 13-10)
Prima partita di campionato di scena a Massa e Cozzile, dove i ragazzi della u16 trovano una vittoria importante su un campo difficile contro una squadra più fisica rispetto a loro. Fin dal primo quarto i lucchesi scavano un piccolo solco e sono bravissimi a mantenerlo per tutti i 40 minuti respingendo i numerosi attacchi di rientro in partita degli avversari fino al +11 finale.
Volterrani 20, Giulio, Quilici 16, Della Spora, Piercecchi 14, Asti, Massagli 4, Barsi, Ariani 12, Catasta 2, Vignarelli, Mezzetti 2.

CMB Lucca - Shoemakers Monsummano 73 - 72
(24-16, 10-19, 19-19, 20-18)
Altri 2 punti in classifica per gli u16 che vincono al fotofinish su un combattivo Monsummano, guidato da uno straripante Massaro (30 punti per lui alla fine). Partita da luci e ombre stavolta però per i nostri ragazzi, che dopo aver aggredito la partita ed essersi portati avanti nel punteggio nella prima frazione, subiscono il rientro di Monsummano, infatti si và negli spogliatoi all’intervallo con i lucchesi sotto di una lunghezza. Nel secondo tempo l’equilibrio nel punteggio tra le due squadre regna sovrano, con i padroni di casa che sbagliano numerosi canestri facili che avrebbero portato l’inerzia della partita dalla loro parte. La svolta arriva nel finale di partita, dove finalmente la difesa riesce a limitare l’attacco di Monsummano e consentire canestri in contropiede sicuri fino ad arrivare al +9 Lucca ad 1 minuto e 15 dalla fine. Ed è proprio quando la partita sembra finita che Monsummano uscita da un time out inizia il pressing diperato che premia la squadra della Valdinievole, forzando il CMB a 5 sanguinose palle perse che si tramutano in altrettanti canestri che significano addirittura il sorpasso. Mancano solo 16 secondi alla fine, il punteggio è di 71-72 per Monsummano, la rimessa lucchese è su Volterrani che a 5 secondi dalla fine trova un canestro difficilissimo con la mano sinistra. È il canestro del +1 del capitano, al Monsummano resta sulla sirena il tiro della preghiera che si spenge sul ferro, decretando la vittoria del Centro Minibasket Lucca, su un ottimo Shomaker Monsummano.
Quilici 12, Giulio 8, Lorenzetti, Della Spora 2, Piercecchi 17, Volterrani 24, Catasta 4, Barsi n.e., Coppedè, Asti, Ariani 4, Mezzetti 2.
Prossima partita giovedì 8 novembre alla Matteotti contro Endas Pistoia.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento