Il Drago e La Fornace è una furia, annientata la Florence Firenze 72-38

IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE: Nardi 5, Oliva 19, Barbucci 14, Dragoni 17, Bonaccini 4, Riccobono, Bastianoni 5, Malquori 3, Pierucci 2, Pastorelli 2, Sardelli 1, Sabia, Renzoni ne. All. Fattorini
FLORENCE FIRENZE: Stefanini 7, Ciantelli 4, Mascio 4, Ciulli 13, Masi 2, Moretti 4, Gori 2, Sollami 2, Pieretti. All. Pandolfi
ARBITRI: Zanzarella, De Luca
Parziali: 21-8, 37-15, 46-30
Dopo un esordio in Coppa Toscana tutt’altro che brillante, il Drago e la Fornace si esalta contro una malconcia Florence Firenze che al PalaOrlandi subisce la furia delle senesi che si impongono senza mezzi termini con un perentorio 72-38. La partenza per le ragazze di Fattorini, tornato al suo posto in panchina dopo la convalescenza post-operatoria, è di quelle fulminee con la prima frazione che si chiude sul +13 per i colori senesi. La squadra di casa, per nulla appagata, continua a pigiare sull’acceleratore imprimendo al gioco un ritmo vertiginoso e squadre negli spogliatoi con un marcato +22 tutto a favore del Drago e la Fornace. Un leggero calo di tensione, consente alle gigliate di recuperare qualcosa nel 3° periodo, ma la gara non è mai in discussione, tanto che l’ultimo quarto registra ancora una forte impennata bianconera con l’eloquente parziale di 26-8. L’ottima prova di Oliva, il rientro di Dragoni e i canestri di Barbucci, hanno fatto la differenza, ma anche le seconde linee sono apparse in sintonia con il resto del gruppo. Un buon test dunque per le costoniane che si rifanno ampiamente dopo lo scivolone contro il Palagiaccio Firenze.

R.R.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento