Per l'Use Computer Gross trasferta delicata a Domodossola

Coach Bassi non usa mezzi termini: serve un diverso atteggiamento rispetto a quello che ho visto giovedì contro la Sangiorgese. Piemontesi ancora a quota zero in classifica, una partita molto difficile
"Per noi è uno scontro diretto". Giovanni Bassi non usa mezzi termini per definire la trasferta di domenica alle 18 della sua Use Computer Gross sul campo di Domodossola. Una partita delicata per i biancorossi, reduci dalla sconfitta con la Sangiorgese che il tecnico biancorosso non ha davvero digerito. "Ho visto la peggior prestazione di questa stagione, precampionato compreso – tuona il coach – non abbiamo fatto quello che dovevamo fare e, anche se la sconfitta alla fine è arrivata in modo rocambolesco, ha vinto la squadra che ha meritato di più. Domenica andiamo a Domodossola, loro sono ancora a quota zero, hanno bisogno di punti e ci proveranno davanti al loro pubblico, spero in una reazione d’orgoglio dopo questa pessima serata che abbiamo vissuto giovedì". Il tecnico, poi, indica ai suoi l’unica strada da seguire: "Come ho detto è uno scontro diretto ed una partita che arriva tre giorni dopo quella con la Sangiorgese, ma a me tutto questo non crea problemi. Quello che mi fa è paura l’atteggiamento che ho visto, se cambiamo faccia non mi fa paura niente". Illustrata la situazione in casa Computer Gross, diamo un’occhiata ai nostri avversari che, come detto, sono ancora inchiodati al palo dopo quattro turni assieme alla Virtus Siena. Domodossola negli ultimi anni ha fatto l’altalena fra la serie C Gold e la serie B. A guidarla nel primo viaggio su e giù fu l’ex tecnico Use Alessio Fioravanti, mentre ora la squadra è affidata ad Alessandro Valli che l’ha presa quest’anno dopo la promozione firmata da Enrico Fabbri. Ha in organico due giocatori della nostra zona che l’Use ha incrociato più volte, ovvero gli esterni Tommaso Tempestini ed Andrea Tommei. La società Usd Basket Rosmini, attualmente guidata dalla presidentessa Michela Marian, è relativamente giovane essendo nata nel 1978 ed è da sempre legata alla palestra del Collegio Rosmini di Domodossola, ancora oggi sede delle attività di minibasket e di settore giovanile. La prima promozione in serie D è del 1992 e, piano piano, la società ha scalato i campionati per arrivare alla serie B. Finora non è ancora riuscita a vincere una gara e per questo, complice anche un palazzetto piccolo e sempre pieno di gente, c’è da giurare che domenica farà di tutto per prendersi i primi due punti stagionali. Come deve fare l’Use Computer Gross per evitare tutto questo lo ha spiegato bene Giovanni Bassi….

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento