Sconfitta a fil di sirena per la Maregiglio Gea under 18, vincono le under 14

Sconfitta a fil di sirena per la Maregiglio Gea nel secondo impegno stagionale nel torneo under 18 contro la Meloria Livorno, al termine di una partita intensa, a tratti anche nervosa, che i ragazzi di Pablo Crudeli hanno condotto per 20’. Le squadre partono subito forte con grande carica agonistica. Al 6’ un parziale di 13-7 per la Gea fa capire come i grossetani intendono interpretare la gara e su questa condotta si arriva alla fine del primo quarto sul 18-13, con i locali che riescono a rispondere agli attacchi ospiti. Secondo quarto più difficile per la Maregiglio che si vede raggiungere e superare dal Meloria (23-26). La Gea sfodera una a questo punto una difesa forte e riesce a ricucire lo strappo e ad andare all’intervallo lungo sopra di tre punti. Al rientro dagli spogliatoi i livornesi prendono spazio e grazie a due triple consecutive di D’Auria e Lulli riescono a prendere un discreto vantaggio di undici punti, L'ultimo quarto è al cardiopalmo: il Meloria arriva fino al +12, vantaggio che la Maregiglio recupera interamente con aggressività e buoni tiro. La partita si gioca punto a punto con molti tiri liberi. Soi arriva così sul 58-58 a 11 secondi dalla conclusione, con i livornesi che trovano il canestro della vittoria con Lentini al suono della sirena.
Under 18, Maregiglio Gea Grosseto-Meloria Livorno 58-60
MAREGIGLIO GEA: Guarente, Martens 7, Baffetti 12, Scarpino, Muntean, Burzi, Gruevski 10, Bassi 4, Scurti 3, Bocchi 8, Piccoli 14, Grilli. All. Crudeli.
MELORIA LIVORNO: Izzo, D’Auria 11, Peronai 10, Leveratto 11, Della Bella 5, Lulli 16, Orsolini, Borgiotti 3, Vivone, Marinari, Lentini 4. All. Monetti.
ARBITRO: Muntean di Grosseto.
PARZIALI: 18-13, 34-31; 39-50

Inizia con una vittoria tutta cuore e grinta la stagione per le Simply Market under 14 di Luca Faragli che espugnano il campo di Piombino (47-39) mostrando una buona condizione che ha permesso di rimanere sempre avanti nel punteggio.
under 14 F, Pall. Piombino-Simply Market Gea 39-47
PALL. PIOMBINO: Vallini, Parlanti 4, Battaglini, Govi 18, Morganti, Vannozzi 4, Poggi 13, Lombardi, Minelli, Cananzi.
SIMPLY MARKET: Tanganelli 6, Di Stano 17, Paffetti, Panella, Landi 4, Nunziatini 9, De Michele, Lambardi 4, Vinci 6, Faragli 1. All. Luca Faragli.
ARBITRI: Signori e Mannucci.
PARZIALI: 10-21, 21-32; 29-41.

Sconfitta più che onorevole per la formazione maschile under 14. La Gea, che ha mostrato grandi miglioramenti rispetto alla passata stagione, ha tenuto testa ad un avversario esperto e alla fine del secondo quarto è riuscito ad avvicinarsi minacciosamente. I baby grossetani affidati a Elena Furi, che hanno avuto in Chinellato il protagonista, lasciano ben sperare per un torneo ricco di soddisfazioni.
Under 14 M, Gea Grosseto-Invictus Livorno 55-69
GEA GROSSETO: Di Nisio 6, Boncompagni, Ruffoli 3, Patrone 2, Anselmi 10, Chinellato 24, Ruta 9, Scadà 2, Carlea, Censini. All. Elena Furi, ass. David Furi.
INVICTUS LIVORNO: Borriero 18, Crivellari, Marchiori 2, Andolfi 8, Balzano 17, Ghignola, Vitale 3, Pucini 7, Festa, Sumberaz 11, Paroli 3, Simoncini. All. Volpi.
ARBITRO: Mario Faisal.
PARZIALI: 15-23, 33-34; 40-51

Ufficio stampa Gea Basketball
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento