Serie D: riscatto immediato della Virtus Certaldo

Dopo la sconfitta esterna subìta la scorsa settimana, la Virtus Certaldo rialza subito la testa nel campionato di serie D, vincendo in casa contro Bianco Blu Firenze per 75-64 (13-20, 33-29, 61-44, 75-64). Per tutto il 1° quarto sono stati gli ospiti a condurre la gara, iniziando subito forte (0-5 al 1°), e raggiungendo il loro massimo vantaggio di tutta la partita dopo qualche minuto (7-16 al 8°). A quel punto c'è stata una prima reazione della Virtus Certaldo (13-16 al 9°), ma nel finale di questo periodo il Bianco Blu ha quasi ristabilito le distanze (13-20 al 10°). Nella prima parte del 2° quarto la Virtus Certaldo è riuscita a rimontare (23-23 al 15°), ma un minuto dopo gli ospiti erano nuovamente avanti (23-27 al 16°), per quel che poi si è rivelato l'ultimo loro vantaggio di tutta la gara. Improvvisamente è cambiata l'inerzia della partita, fino ad allora nonostante tutto piuttosto equilibrata. La Virtus Certaldo, con qualche buona azione ed alcuni tiri da 3 andati a buon fine, ed approfittando anche di un calo degli avversari, è riuscita in 12 minuti a chiudere la gara (58-38 al 28°) con un parziale quasi clamoroso di 35-11 a suo favore. Da lì in poi ha controllato agevolmente la partita, nonostante abbia sperperato negli ultimi 12 minuti quasi la metà del suo vantaggio accumulato in precedenza (17-26 il parziale). Il Bianco Blu si è rivelata una discreta squadra, molto veloce e soprattutto precisa dalla lunetta, ma senza giocatori di peso sotto canestro, particolare questo che ha fatto la differenza nel corso della gara. Non dovrebbe avere problemi a conquistare la salvezza, ma non le sarà facile entrare nei play off. La Virtus Certaldo ha giocato molto bene nella fase centrale della partita, dopo un brutto 1° quarto, per poi rilassarsi nella fase finale dell'incontro. Ha comunque sofferto gli avversari per oltre metà gara, prima di far valere la sua superiorità. Alcune curiosità: 1) per la prima volta in stagione la Virtus Certaldo ha subìto più di 60 punti. L'ultima volta era accaduto nel 1° turno dei play off della scorso campionato. 2) La Virtus Certaldo mantiene l'imbattibilità interna da diversi mesi (9 vittorie consecutive in campionato). L'ultima sconfitta risale a febbraio (52-53 col Basket Aretina). 3) Anche se è un po' presto per dirlo, dovrebbe trattarsi del 14° campionato consecutivo che la Virtus Certaldo occupa stabilmente la parte sinistra della classifica, indipendentemente dalla categoria in cui abbia militato. Prossima partita per la Virtus Certaldo, molto impegnativa, sabato 03/11 (ore 21.00) in trasferta contro Pallacanestro Campi Bisenzio. Ecco infine i tabellini odierni: Barbieri 23, Borgianni 15, Cantini 15, Giannelli 12, Basili 8, Zampacavallo 2, Faso 0, Scardigli 0, Conforti G. 0, Gianfortone n.e., Ciampalini n.e., allenatore Baldini.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento