Basket serie D, sabato si affrontano Valdambra e Gea Grosseto

La Gea Basketball Grosseto è attesa sabato sera alle 21,15, sul parquet di Laterina, dallo scontro al vertice con la Coop Bucine Valdambra. I ragazzi di Pablo Crudeli e quelli di Massimo Bini guidano la classifica del girone A di serie D con quattordici punti: gli aretini hanno perso la prima di campionato a Vaiano (59-52), poi hanno collezionato sette successi di fila; i grossetani, dopo un avvio con sei vittorie consecutive, hanno perso invece l’imbattibilità dieci giorni fa a San Giovanni Valdarno. Per entrambi i quintetti è insomma un bell’esame di maturità. Ovviamente non si tratta di un duello decisivo per la classifica finale, ma uscire con i due punti da questo scontro infuocato può dare nuove certezze per il prosieguo della stagione. In settimana i due coach hanno preparato con cura questo incontro, cercando di recuperare tutti i giocatori. Marco Zambianchi e Matteo Perin, usciti acciaccati dalla convincente partita contro il Valbisenzio Vaiano, hanno recuperato completamente e sono pronti a dare il loro consueto apporto alla causa biancorossa. L’unico biancorosso in dubbio è Tattarini, colpito in dall’influenza. Verranno scelti all’ultimo i due under 18 da mettere in lista, considerando che la Maregiglio è impegnata domani sera in un sentito derby con la Pallacanestro Grosseto. Il coach della Coop Bucine Bini riabbraccia Alfieri, rientrato dal viaggio di nozze, e dovrebbe recuperare sia Bies che Cacioli. «Servirà una prestazione di carattere, intensa – dice il coach Pablo Crudeli – per uscire indenni da questo confronto. Mi aspetto una gara molto dura dal punto di vista tecnico ed anche fisico, giocata in un palazzetto pieno e caldo». Il Valdambra in questa prima parte di stagione si è specializzata in rimonte, compresa quella nel derby contro il Galli. La Gea è reduce dal trionfo con il Vaiano, arrivato al termine di un match condotto dall’inizio alla fine, con un primo tempo di altissimo livello. Valdambra-Gea sarà anche il duello tra tre dei migliori marcatori di serie D: tra i locali ci sarà Francesco Tello, classe 1986, ex Montevarchi in C Silver, autore di 123 punti; i grossetani si affidano invece Matteo Perin e Jacopo Roberti, tornati a casa in questa stagione dopo l’esperienza di San Vincenzo, che hanno finora messo a segno rispettivamente 157 e 143 punti.
Le formazioni
GEA GROSSETO: Canuzzi, Zambianchi, Perin, Romboli, Morgia, Furi, Ricciarelli, Santolamazza, Gruevski, Roberti, Tattarini. All. Crudeli.
VALDAMBRA: Tello, Stagi, Innocenti, Balsimini, L. Cacioli, M. Cacioli, Senis, Bies, Alfieri, Lanucci, Provenzal, Naldini. All. Bini.
ARBITRI: Mattia Parigi di Firenze e Alessandro Cartocci di Sesto Fiorentino.
La situazione
Il programma del 9° turno: Coop Bucine Valdambra-Gea Grosseto, Gialloblù Castelfiorentino-Lotar Campi Bisenzio, Laurenziana Firenze-Sibe Calenzano, Nutrifarto Jokers-Italcerniere Vaiano, Conforti Certaldo-Basket Sestese, Biancoverde Firenze-Banca Cras Asciano, Galli San Giovanni V.-Buratti Affrico, Nesi Poggibonsi-Publinfo Firenze Due.
La classifica: Gea Grosseto, Valdambra 14; Asciano, Certaldo, Campi Bisenzio 12; Valbisenzio Vaiano, Sestese 10; San Giovanni Valdarno, Biancoverde 8; Jokers, Laurenziana, Poggibonsi 6; Affrico, Calenzano 4; Castelfiorentino, Firenze Due 0.
Marcatori: Perin (Grosseto) 157, Roberti (Grosseto) 143, Barbieri (Certaldo) 142, Tello (Valdambra) 123, Vienni (Jokers) 114, Cantini (Certaldo) 110.

Ufficio stampa Gea Basketball
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento