Blitz a Pistoia per il Basket Donoratico

Lella Basket Pistoia - Dispensa di Campagna Donoratico: 61-69
(14-25; 28-46; 48-58)
Dispensa di Campagna Donoratico: Bartolini 2, Storti 8, Bottoni 6, Manetti 6, Spinelli 12, Guidotti 9, Biagioni, Pistillo 19, Batistini ne, Creatini 5, Partigiani 2. All. Parcesepe, vice Gucci.
Lella: Zerini 6, Rettori ne, Bruni 15, Gherardeschi, Belotti 3, Addisu, Benassai 4, Spampani 12, Salute 3, Manfra 5, Mancini, Macigni 9. All. Piperno.
Pistoia - Altra vittoria importante per i nostri ragazzi sull'ostico campo del Lella Basket Pistoia. Una prestazione degna di nota contro un'ottima squadra e due quarti giocati in modo davvero impeccabile. Tornati al completo, i gialloblu iniziavano subito la partita con le marce alte, trascinati da un Lorenzo Pistillo caldissimo (11 punti nel primo quarto, 19 alla fine con 5/9 dall'arco), dai canestri del duo Storti-Spinelli e da un sontuoso Alessandro Manetti (decisivo sul bomber avversario Spampani nonostante i problemi alla spalla che lo limitano da inizio stagione). Pistoia provava a reagire ma Donoratico sembrava controllare con sicurezza il match: nel secondo quarto il lavoro di Emanuele Creatini, Gianluca Guidotti (9 punti e 8 rimbalzi), Niccolò Bottoni (metronomo imprescindibile) e Marco Bartolini portava infatti la Dispensa sopra di 19, forbice con la quale le due squadre rientravano negli spogliatoi per l'intervallo lungo (28-46). Nella seconda metà, come prevedibile, Pistoia cercava una reazione. Trascinata dai suoi esterni (Spampani e Bruni) e dalla presenza di Zerini, Lella provava ad alzare la fisicità e a recuperare qualche punto prezioso per riaprire i conti. Donoratico si innervosiva ed abbassava le percentuali, ma Partigiani, Spinelli e soprattutto Manetti trovavano comunque punti pesanti che lasciavano il margine di vantaggio in doppia cifra. L'ultimo quarto si trasformava così in un mini-match in cui le bombe di Pistillo e le conclusioni di Bottoni, Storti e Creatini permettevano a Donoratico - nonostante la grinta locale - di non perdere mai l'inerzia, complice la solita prestazione tutta sostanza di Bartolini sotto le plance (11 rimbalzi). Arrivavano così altri due punti davvero pesanti, ottenuti contro una della compagini più attrezzate del campionato. Adesso sono 9 vittorie su 10 uscite, frutto di un gruppo che ama davvero giocare assieme e capace di non fornire mai punti di riferimento. Cosa ancora più significativa da sottolineare, oggi i gialloblu sono scesi in campo con un nastro rosso sulla canotta, rimando alla giornata contro la violenza sulle donne (IAIA associazione). Adesso la consueta settimana di lavoro prima di affrontare sabato, ore 18.30, l'insidiosa Fides Livorno tra le mura amiche. Avanti così!

Basket Donoratico
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento