C Femminile: Il PalaVamba porta bene! Ritorno alla vittoria contro una mai doma Galli

Le ragazze di Coach Brienza portano a casa la prima vittoria della stagione, soffrendo contro una Galli che non muore mai. La partenza è infatti, tutta di targa San Giovanni. Le ragazze di Coach Ermini partono forte e mettono a referto un parziale di 7-0 che obbligano le padrone di casa al timeout riparatore. Usciti dalla sospensione la musica cambia, è infatti il gruppo capitanato da Baracchi a piazzare un bel controparziale che porta il punteggio sul 15-7. Il gioco delle nostre è però ancora non oliato, quindi riescono a esprimersi solo a corrente alternata, Galli si rifarà sotto e ridurrà il gap. Il secondo quarto ha un andamento simile al primo, con le nostre ragazze che non riescono a esprimere il proprio gioco per lunghe fasi, e difensivamente ci sono ancora delle difficoltà. L'alternanza di difesa a zona e difesa individuale messa in campo non da sempre i risultati sperati e Galli resta attaccata alla partita bel oltre la pausa lunga, toccando, nel terzo tempino anche i 4 punti di vantaggio. Nei 3 minuti finali del terzo quarto, Santi, coadiuvata da Baracchi e Casagli riesce a mettere a referto un altro parziale, che prima impatta la partita sul pareggio, poi da alle nostre ragazze la possibilità di prendere la doppia cifra di vantaggio sul 44-34. La nostra difesa si è mostrata più sicura e i presupposti per un ultimo tempino in crescita ci sono tutti, peccato per i troppi errori individuali, 2 palle perse dal palleggio e 2 passaggi facili sbagliati in fila permettono alla compagine di San Giovanni Valdarno di rifarsi sotto e arrivare a 2 giri d'orologio dalla fine sotto di soli 3 punti. Galli ha la palla in mano ma l'inesperienza delle ragazze in maglia nera porta a un passaggio debole, sul quale Passoni si avventa come un falco, rubata, contropiede, fallo e canestro: +5 per la Salto Q5. Peccato per l'errore dalla lunetta che poteva portare a 2 possessi pieni di vantaggio. Galli tenta il tutto per tutto, ma è un altra rubata, stavolta di Santi a far scattare il contropiede delle padrone di casa che trovano sempre in Passoni il canestro del definitivo +7. 57-50 il finale. Una vittoria che da morale ma che deve ricordare a tutti quanti che il processo iniziato da Coach Brienza non è ancora arrivato al culmine, per vedere la vera Salto Q5 ci vorrà ancora tempo, ma con la giusta mentalità e applicazione siamo fiduciosi che arriveranno altre vittorie e belle prestazioni. Ringraziamo Combo Social Club e Salto Italy per credere nel progetto Q5, questi due importanti marchi accompagneranno la nostra C Femminile per tutta la stagione!

Quartiere 5 Basket
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento