C Gold: l'Assi3 Axa infrange il tabù del PalaBertolazzi superando Don Bosco (69-60)

Dopo due vittorie fuori casa per l'Assi3 Axa Montale è arrivata la prima vittoria fra le mura amiche del PalaBertolazzi ed a farne le spese è stato il Don Bosco Livorno, superato 69-60 grazie all'ottimo lavoro svolto nei primi trenta minuti di gioco da parte dei ragazzi di coach Luca Angella. Dopo tre minuti di equilibrio è subito l'Assi3 Axa a scappare in avanti grazie ad un Magni scatenato (22 punti nei primi venti minuti, cha alla fine diventeranno 30 oltre a 11 rimbalzi). I biancoblu chiudono il primo tempino con un vantaggio già in doppia cifra (19-8) e nel secondo quarto continuano ad approfittare dei problemi degli ospiti nel superare la difesa di Magnini e compagni per allungare ancora con i canestri di Magni e dell'ex di turno Del Frate (28-10 dopo quindici minuti), la scorsa stagione in maglia Don Bosco. Livorno inizia solo a questo punto a trovare confidenza con il canestro, ma le triple di Magni ed Evotti, mantengono a +18 il vantaggio alla pausa lunga (39-21). Terminati i dieci minuti di sospensione c'è subito un botta e risposta da tre punti fra Korsunov e Del Frate, poi l'Assi3 Axa riprende di nuovo ad allungare con Mati e Magnini, fino al massimo vantaggio (+28, 52-24 a quattordici minuti dalla fine). L'ampio margine però produce un eccesso di confidenza nei biancoblu, che in attacco non giocano più di squadra e in difesa diventano più distratti e meno reattivi. Con il passare dei minuti il livornesi guadagnano punti e fiducia, accorciando fino a -9 (64-55) a due minuti dalla fine, quando arriva la tripla di Joonas Rismaa a cui però risponde immediatamente Ceparano, che pochi istante più tardi conclude con altri due punti il contropiede del Don Bosco (67-60). Nell'azione successiva Del Frate trova il corridoio giusto e realizza l'ultimo canestro della partita, che fissa il punteggio finale sul 69-60. Vittoria importante per l'Assi3 Axa, che in classifica permette di agganciare a sei punti proprio Don Bosco e la Geonova Lucca, in cu i da settembre milita l'ex biancoblu Francesco Nesi e che sarà la prossima avversaria di Montale domenica 11 (ore 18) al PalaTagliate di Lucca.
ASSI3 AXA MONTALE - DON BOSCO LIVORNO 69-60 (19-8, 39-21, 56-34)
ASSI3 AXA MONTALE: Della Rosa 2, Magni 30, Del Frate 12, Mati 2, Magnini 2, Ani 2, Evotti 10, Riismaa 3, Giusti 4, Milani 2, Onuoha. All. Luca Angella, Ass. Maurizio Milani, Matteo Marcello
DON BOSCO LIVORNO: Creati 5, Calvi 8, Stolfi 3, Korsunov 5, Fantoni 16, Ense, Bonaccorsi 6, Mancini, Bechi ne, Ceparano 17, Cecchi. All. Roberto Russo

Ufficio Stampa Basket Montale
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento