Derby toscano per il Basket Cecina; al PalaPoggetti arriva San Miniato

Dopo la sconfitta in volata a Varese il Basket Cecina torna a giocare sul parquet del PalaPoggetti contro un ospite divenuto ormai abitudinario come l’Etrusca San Miniato. La formazione pisana si presenta a Cecina con molti volti nuovi nel roster ma con la stessa voglia e lo stesso ardore di sempre che contraddistingue le squadre di Barsotti, confermato anche quest’anno sulla plancia di comando in casa Etrusca. Le due formazioni si sono già affrontate in precampionato, nel Memorial Pellegrini, con la vittoria degli ospiti al termine di una gara molto equilibrata, ma le assenze nelle due squadre e la fase di preparazione non ancora terminata non permettono di poter fare raffronti con la situazione attuale. San Miniato arriva a Cecina con 6 punti in classifica, frutto di tre successi, due dei quali esterni, a Siena contro la Virtus all’esordio e a Borgosesia, e di uno interno contro Domodossola. Le due sconfitte sono arrivate per mano di due delle favorite per la vittoria finale, Omegna, passata al PalaFontevivo di un solo punto dopo un overtime, e Fiorentina Basket, che sul proprio campo ha vinto proprio nell’ultimo turno per 76 – 68. Tra i nuovi in maglia Blukart anche il ns. ex Simone Lasagni, oltre ad un altro giocatore molto conosciuto, l’esperto play Magini, già incontrato con Castelfiorentino e Pino Firenze. Gli altri nuovi inserimenti sono il play Mazzucchelli, lo scorso anno a Fiorentina Basket, Trentin, ala proveniente dalla Salus Bologna, Morciano, ala da Fidenza, attualmente infortunato, Preti, centro da Giulianova, e il giovane Apuzzo, classe 2000 da Alessandria. I confermati in casa Blukart sono il capitano Nasello, Neri, Benites e Capozio. Squadra giovane quindi, con un solo over 30 nel roster e con quattro uomini in doppia cifra media in questo avvio di campionato per coach Barsotti, Mazzucchelli, Lasagni, Nasello e Preti, mentre per quanto riguarda i rimbalzi spicca Nasello con 8,4 catturati per gara. Per i rossoblù una gara come sempre da “prendere con le molle”, nella quale dovranno cercare di imporre il loro gioco contro una squadra che fa dell’intensità difensiva e della capacità di “aprire il campo” le sue armi migliori. Certamente sarà una partita tirata fino alla fine, come del resto lo è stata l’ultima disputata a Varese e nella quale sarà importante, come sempre, il caloroso apporto del pubblico cecinese. Arbitreranno l’incontro, in programma alle 18.00 di domenica 4 novembre al PalaPoggetti di Via Toscana i signori Scarfò e Praticò di Reggio Calabria.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento