La DUNIA PACK U15 Ecc sfiora l’impresa con i campioni regionali di Calenzano

SIBE PALL. CALENZANO-DUNIA PACK SCUOLA BASKET AREZZO 78/73
(20/21; 39/33; 59/52)
DUNIA PACK SBA: Droandi ne, Nica, D’Aprile, Geppetti, Zanini ne, Giovacchini 14, Tavanti ne, Calzini 17, Cavina 6, Jankovic 22, Di Tommaso 14, Tiberi. All. Vezzosi, ass. Tavanti
Un’ottima DUNIA PACK u15 ecc, grazie ad una prestazione di grande livello, impegna severamente i campioni regionali in carica della Pallacanestro Calenzano fornendo così ulteriori, ed importanti, segnali di crescita.
La partita inizia su ritmi molto elevati, con le due squadre che sin da subito mostrano buona confidenza nel trovare la via del canestro.
La nota positiva è la tranquillità con cui gli SBA affrontano un avversario importante, lo scorso hanno Calenzano è risultata campione regionale u14 elite, e per giunta in trasferta. Al 10° gli amaranto sono in vantaggio per 21 a 20. Nel secondo periodo i padroni di casa premono sull’acceleratore e, aumentando notevolmente la loro intensità difensiva, per i ragazzi di coach Vezzosi fare canestro risulta essere assai complicato. Calenzano piazza un break da 20 a 12 e va al riposo lungo avanti 39 a 33. La ripresa del gioco, nonostante i tentativi dei locali di allungare ulteriormente, ritrova un rinnovato equilibrio in campo con i DUNIA PACK che esprimo davvero un buonissimo basket. Al suono della terza sirena il punteggio dice 59 a 52 per i fiorentini, ma la partita è ancora viva e tutta da decidere. L’inizio dell’ultimo periodo vede gli SBA ancora ben determinati a giocarsi la vittoria e che, facendo seguire alle intenzioni i fatti, fanno salire i giri del proprio motore iniziando una decisa e importante rimonta. A 3 minuti dal termine i nostri ragazzi sono sorprendente, ma non immeritatamente, alla guida del punteggio per 67 a 65. A questo punto però arriva la reazione di Calenzano che in un momento di difficoltà mostra tutte le sue qualità e, complici un po’ di inesperienza degli SBA a giocare certi finali di match e un po’ di stanchezza amaranto per la partita disputata solo 48 ore prima con Pino, dando fondo a tutte le proprie risorse ribalta l’inerzia della contesa, ed il risultato, conquistando la vittoria finale per 78 a 73.
Coach Vezzosi ha così commentato la prova dei suoi ragazzi: “Che dire! E’ stata una partita veramente molto bella e combattuta, sempre punto a punto contro i campioni regionali in carica. Credo che nessuno di aspettasse questo nostro riuscire a giocare le partite. Ci manca un po’ di esperienza nei finali di partita ma la faremo. Anche oggi abbiamo tirato male i tiri liberi ed anche qui dobbiamo migliorare. Nel girone di ritorno dono sicuro che vinceremo molte partite.”
Prossimo impegno giovedì 29 Novembre, al palasport ESTRA, contro Olimpia Legnaia Firenze.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento