La Maregiglio Gea Under 18 la spunta a Rosignano dopo un supplementare

Sei Rose Rosignano-Maregiglio Grosseto 61-69 (dts)
SEI ROSE: Cavasin, Murtas 23, Giannetto, Gerini 10, Mazzoni, Pierini 6, Cambi 2, Pratesi, Bertini, Parri 5, Mane 6, Diop 6. All. Montagnani.
MAREGIGLIO GEA: Guarente, Martens, Baffetti 11, Scarpino 2, Pieri, Burzi 2, Gruevski 18, Bassi 9, Scurti, Bocchi 2, Piccoli 25, Grilli. All. Crudeli.
ARBITRO: Lombardo.
PARZIALI: 11-6, 28-23; 35-36, 54-54.
La Maregiglio Gea torna subito alla vittoria nel campionato under 18, espugnando il difficile parquet di Rosignano dopo un tempo supplementare (69-61), al termine di una seconda parte di gara davvero ben giocata, con grinta e tanto cuore. I ragazzi di Pablo Crudeli sono partiti piano, subendo la maggior vivacità dei livornesi che, dopo aver chiuso i primi 10 minuti avanti di cinque punti, sono arrivati ad avere anche dieci lunghezze di vantaggio, ridotti a cinque nell’intervallo lungo. Una difesa maggiormente aggressiva ha consentito ai grossetani di recuperare il ritardo e di presentarsi all’ultimo quarto in vantaggio di un punto. Bassi e compagni si sono trovati nel quarto tempino sopra di uno con palla in mano al Rosignano, che è però riuscito a centrare solo uno dei liberi a disposizione. Nell’overtime la Maregiglio con i canestri di Gruevski, Piccoli e Baffetti, riesce a prendere il largo con un bel parziale di 15-7. In bella evidenza per la Gea Giovanni Piccoli, arrivato a 25 punti, e Niklo Gruevski, che ha chiuso con un bottino di 18 punti. Decisivo Baffetti negli ultimi dieci minuti.

Ufficio stampa Gea Basketball
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento