Montemurlo fa suo il big match

PROMOZIONE
LANIFICIO MARIO BELLUCCI MONTEMURLO BASKET - 67
SANTO STEFANO BASKET - 62
Parziali: 15-23 / 18-15 / 15-16 / 19-8.
Tabellini: Bonaiuti L. 2, Guazzini 6, Mucci 23, Esposito, Lapini, Giusti, Bonaiuti D., Salute, Vangi 4, Innocenti 13, Piumi 16, Lakhdar 3. All. Cutsodontis.
Big match al PalaLions dove si incontrano le due prime in classifica a pari merito ancora imbattute (Montemurlo con una gara da recuperare). La cornice di pubblico è quella delle "grandi occasioni" con circa 250 persone a vedere la partita clou della settima giornata di andata. La gara si preannuncia bella e intensa e lo spettacolo ripagherà il numeroso pubblico presente. Santo Stefano parte forte e il punteggio resta in equilibrio per quasi tutto il primo tempino con buone cose sia nella metà campo difensiva che in transizione per entrambe le squadre, ma un paio di pasticci difensivi dei nostri Leoni negli ultimi 20” porta i campigiani a chiudere sul +8. 15-23 per gli ospiti con Temoka e Benucci sugli scudi per i ragazzi di Coach Trucioni e Mucci e Piumi per i Leoni Montemurlesi. Si riparte. La Lanificio Mario Bellucci cerca almeno di limitare la fisicità di Temoka alternando Salute, Bonaiuti L. I nostri ragazzi per buona parte del secondo quarto riescono a farlo anche con ottimi risultati e i Lions provano così a riacciuffare gli avversari. Si va al riposo con un parziale di 18 a 15 per Montemurlo, mentre il tabellone dice 33-38 per Santo Stefano. Negli spogliatoi Coach Cutsodontis continua a predicare calma e di restare attaccati alla gara, senza aver timore di giocare contro avversari più grossi e più esperti di noi. Si rientra in campo e Campi riparte forte. In pochi minuti riesce a portarsi fino al +11 con i soliti Benucci e Temoka, ma i nostri ragazzi non mollano e rientrano fino alla sirena che dice 48-54 per gli ospiti. La gara sembra sfuggire di mano ai giovani Leoni, ma le grandi capacità di Mucci, Piumi e Innocenti portano prima al sorpasso e poi al +5 agli ultimi 11”. Uno 0/2 di Sirca farà alzare le braccia al cielo a tutti i tifosi biancorossi per una vittoria meritata seppur sofferta. Tra le fila campigiane spiccano le prove di Benucci e Temoka. Per i Lions Piumi ed Innocenti. Su Mucci non bastano le parole. Gara da veterano, ed ha solo 16 anni. Qualità, sostanza, energia e tanta, tanta voglia di far bene: bravo!

ASD Montemurlo Basket
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento