Pallacanestro Agliana, una settimana piena di vittorie

È terminata un’altra lunga settimana in casa Pallacanestro Agliana 2000, densa di sudore e soddisfazioni. La Nuova Comauto Agliana under 20 Elite ha perso 97-58 contro la forte e blasonata Mens Sana Siena, affrontata in trasferta. Per la Gedac Agliana under 18 Gold è invece arrivata un’importante vittoria. Non solo perché ha riscattato il passo falso di Viareggio, ma perché ottenuta contro la formazione pratese del Progetto Pallacanestro, allenata da quel Paolo Bertini che lo scorso anno portò questo gruppo alla vittoria del campionato under 16. In trasferta, i neroverdi hanno vinto 39-58 allungando sul +20 già a inizio ripresa. Prato si è rifatta sotto ma una buona difesa della compagine di Toccafondi l’ha tenuta a distanza (Agliana: Appetecchi, Gherardeschi 1, Chiti 4, Bovani 10, Castellani 4, Bartolini 2, Alessandro 10, Izzo 6, Banfi 5, Guarducci 10, Modesti 4, Nuti 2. All. Toccafondi). Con due vittorie e due sconfitte la Costruire Agliana è al quarto posto nel campionato under 16 Silver. Nell’ultimo turno ha vinto in trasferta a Fucecchio, squadra verde, con il punteggio di 43-51. In under 15 Silver la Costruire Agliana ha invece battuto di larga misura (92-39) Montemurlo in un match mai in discussione (Agliana: Marinaccio 2, Niccolai 17, Verdiani 5, Malevolti S. 19, Malevolti F. 4, Signorini 15, Gai 14, Tinti 6, Stefanelli 10, Biondino. All. Vizzini). Tre in fila per la Gedac Agliana in under 14 Regionale. La terza, però, è stata sudatissima. Scontro prettamente fisico con Baloncesto, poi vinto 42-49. Agliana si è accesa con due bombe negli ultimi 20 secondi del secondo quarto e ha poi mantenuto le distanze con un’ottima difesa (Agliana: Nesti 11, Berti 2, Leoni 2, Vizzini 15, Agostini 10, Bolognesi 3, Bracciale, Amoruso, Gjura, D’Alo’ 2, Cukaj 2, Marchesini 2. All. Vizzini). Tre vittorie consecutive anche per la Nuova Comauto Agliana in under 13 Regionale. La squadra di Chetoni ha espugnato Vaiano al termine di una partita che è stata più combattuta di quello che dice il punteggio finale di 60-76. I neroverdi sono partiti forte ma un passaggio a vuoto all’inizio del secondo ha permesso ai locali di mettere la testa avanti. Al ritorno dall’intervallo la musica è però cambiata e Agliana ha dimostrato maggior convinzione e voglia di vincere (Agliana: D’Alò 12, Mancia 2, Benvenuti 19, Malerba, Todesca 2, Berti 6, Melani, Nesti 18, Gjura 2, Amoruso 2, Cukaj 11, Di Genua 2. All. Chetoni).

Matteo Lignelli
Addetto stampa Pall. Agliana 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento