Costone piegato di misura a Livorno

46-41
JOLLY ACLI LIVORNO: Dodoli, Ceccarini 16, Maffei, Zorzi 6, Simonetti, Castiglione 6, Tripalo 5, Puccini 3, Collodi 10, Meriggi. All. Pistolesi
IL DRAGO E LA FORNACE: Barbucci 15, Dragoni 3, Nardi 8, Bonaccini 3, Riccobono 9, Malquori, Renzoni, Sardelli, Sabia 3, Balestrazzi ne, Pastorelli ne, Corti ne. All. Fattorini
ARBITRI: Canistro e Baldini
Parziali: 11-7, 25-13, 33-26
Il Drago e la Fornace Costone esce sconfitta dal match in terra labronica contro il Jolly Acli Livorno, dopo una gara fortemente condizionata, oltre che dalla pesante assenza di Anna Oliva, dalle prime due frazioni di gioco dove le senesi sono apparse frastornate dal gioco delle avversarie che sono state brave a costruire già all’intervallo un vantaggio in doppia cifra importante che consentirà loro di vivere di rendita nella seconda parte della gara. E’ infatti dopo la pausa lunga che le ragazze di Fattorini si svegliano dal torpore iniziale prendendo un po’ di fiducia e recuperando nel punteggio, ma senza riuscire però a sovvertire l’esito dell’incontro. Livorno ha avuto in Ceccarini la giocatrice più prolifica, mentre tra le file delle bianconere in evidenza ancora una volta Barbucci.

R.R.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento