I risultati del settore giovanile della Pallacanestro Agliana 2000

Non è stata una settimana particolarmente fortunata per il settore giovanile della Pallacanestro Agliana 2000. Una vittoria per la compagine under 16 Silver, una per la Nuova Comauto under 13 poi sono arrivate soltanto sconfitte. In under 20 Elite la Nuova Comauto Agliana è tornata con le ossa rotte da Castelfiorentino. È finita 96-57 contro una squadra “illegale” per la categoria, con diversi giocatori che stanno trascinando i gialloblù anche in C Gold, dove si trovano al secondo posto. I neroverdi hanno messo impegno ma tecnicamente e fisicamente non hanno retto l'urto. (Agliana: Bogani 5, Appetecchi, Tissi 12, Giusti 13, Drovandi 2, Rossi, Biagioni 9, Izzo, Arceni, Gaiffi 6, Bettazzi 10. All. Toccafondi). La Gedac Agliana è stata battuta in casa 58-72 da Prato 2000 dopo una partenza da dimenticare. Nella ripresa gli ospiti hanno poi fatto valere il fisico e si sono schierati a zona facendo perdere lucidità alla Pallacanestro Agliana (Agliana: Ceccuti 3, Bogani 1, Appetecchi, Gherardeschi 8, Chiti 8, Bovani 9, Castellani 2, Bartolini, Izzo 9, Guarducci 14, Modesti, Nuti 4. All. Toccafondi, ass. Vizzini). Ha sorriso invece la Costruire Agliana in under 16 Silver. Si è risolta nel finale la sfida contro Bellaria, vinta 63-52 in casa. Una partita non bella tecnicamente e sempre giocata punto a punto perché i locali sono stati incapaci di dare il colpo di grazia. La fuga si è fatta attendere ma alla fine è arrivata (Agliana: Neri 2, Nunziati 4, Winchler, Corsini, Bigliazzi 18, Traversari, Buda 22, Oliviero, Mincinoiu 5, Di Clemente 3, Cugliari 6, Pantina 2. All. Piperno, ass. Mattei). In under 15 Silver ha rimediato un ko la Costruire Agliana, che nella prima di ritorno ha ceduto sul campo della Blukart San Miniato per 55-47. Stessa sorte, sempre al giro di boa, per la Gedac Agliana in under 14 Regionale, battuta in casa 67-70 da Quarrata. Ha invece chiuso al primo posto la prima fase la Nuova Comauto Agliana under 13 Regionale. I neroverdi hanno vinto senza problemi contro Vaiano, superata 74-29 (Agliana: D’Alò 7, Guasti 2, Benvenuti 23, Todesca, Berti 10, Melani, Nesti 14, Gjura 2, Amoroso 2, Cukaj 12, Di Genua 2 All. Chetoni) e poi perso 54-46 con Prato 2000 (Agliana: Frashni, D’Alò 4, Guasti, Benvenuti 11, Todesca, Gentile, Melani, Nesti 11, Gjura, Cukaj 20, Di Genua. All. Chetoni) ma senza ripercussioni sulla classifica. Adesso sono rimaste 20 squadre che verranno divise in due gironi, dalle quale usciranno fuori le partecipanti alle Final Four.

Matteo Lignelli
Addetto stampa Pall. Agliana 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento