La Maregiglio Gea s'arrende alla Pielle Livorno nel settimo turno under 18

Maregiglio Gea Grosseto-Pielle Livorno 54-57
MAREGIGLIO: Muntean 4, Scurti, Pollazzi, Tamberi 3, Martens, Scarpino 5, Burzi 6, Bassi 3, Pieri 2, Bocchi 6, Grilli, Piccoli 25. All. Crudeli.
PIELLE LIVORNO: Bianchi 7, Garzelli 7, Miola, Pierangelini 3, Gassani, Porta Vives 8, Baia 3, Meini, Ferraiolo, Nannipieri 4, Santucci 26. All. Marovelli, Simonini.
ARBITRO: Giacomo Posarelli di Grosseto.
PARZIALI: 12-18, 31-32, 43-39.
Non bastano i 25 punti di Giovanni Piccoli per evitare la sconfitta ad una incerottata Maregiglio Under 18 nel confronto con la Pielle Livorno (54-57 il finale). I ragazzi di Pablo Crudeli, alle prese con numerose assenze, ultima delle quali quella del centro macedone Nikola Gruevski, hanno ingaggiato un bel duello con i livornesi, non riuscendo però a conquistare la quinta vittoria. Dopo una partenza ad handicap, che li ha costretti ad andare sotto di sei punti nel primo quarto, i grossetani, con Piccoli che ha giganteggiato sotto le plance, si sono ripresi ed hanno sorpassato la Pielle, prima di andare all’intervallo lungo sotto 31-32. Nel terzo periodo la Maregiglio ha cambiato l’inerzia della gara, prendendo il pallino del match. Nel finale, però, sono mancate un po’ le energie e Santucci (top scorer della gara con 26 punti), con una bomba, ha chiuso i conti beffando una Gea tutta cuore e carattere.

Ufficio stampa Gea Basketball
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento