Serie D: vittoria un po' triste per la Virtus Certaldo

Nell'undicesima giornata del campionato di serie D torna alla vittoria la Virtus Certaldo, dopo la brutta sconfitta della scorsa settimana, battendo in casa Val Bisenzio Vaiano per 70-59 (13-15, 26-25, 50-37, 70-59). La partita è terminata con un po' di tristezza per la Virtus Certaldo. Nel corso dell'ultimo minuto, mancavano 11 secondi alla fine, si è infortunato Borgianni. Al momento non sappiamo di preciso i tempi di recupero. Il giocatore era lanciato in contropiede ed andava a schiacciare. Non si è capita perbene la dinamica dell'incidente. Forse leggermente sbilanciato da un suo avversario, forse no, è caduto male, infortunandosi ad un ginocchio. Lì per lì non è stato in grado di riappoggiare la gamba in terra, ed è stato aiutato a tornare in panchina, e poi ad andare negli spogliatoi. Borgianni è uno dei migliori giocatori della squadra, al momento il 4° marcatore, con 104 punti in 10 partite. Speriamo di rivederlo presto in campo. La partita era cominciata bene per la Virtus Certaldo, in netto vantaggio dopo pochi minuti (7-0 al 3°). La squadra poi si è spenta rapidamente. Gli ospiti ne hanno subito approfittato, raggiungendo presto la parità (11-11 al 5°), poi portandosi in vantaggio (13-19 al 13°). Da quel momento l'inerzia della gara è tornata in mano alla Virtus Certaldo, che ha ricomincato a giocare discretamente. Un parziale di 12-3 ha consentito alla Virtus Certaldo di ritornare avanti nel punteggio (25-22 al 18°), poi una altro parziale di 11-3 ha fatto si che la Virtus Certaldo iniziasse una prima fuga (36-25 al 25°). Vaiano ha un po' reagito (36-30 al 26°), ma la Virtus Certaldo si è subito ripresa, toccando di lì a poco il suo 2° massimo vantaggio di tutta la partita (48-33 al 29°). Dopo alcuni minuti quasi di perfetto equilibrio (61-44 al 35°) gli ospiti si sono fatti minacciosi, recuperando velocemente gran parte dello svantaggio (61-54 al 38°) con un parziale di 10-0. La Virtus Certaldo sembrava in grossa difficoltà e non in grado di gestire la parte finale della gara. A risolvere definitivamente questa delicata situazione ci ha pensato Scardigli, giocatore che fra l'altro detiene il record dei punti realizzati in una singola partita di quest'ultimo decennio (40 punti) per la nostra prima squadra senior, che con alcuni tiri da 3 tutti realizzati, ha permesso alla Virtus Certaldo di tenere a bada gli avversari, facendo tornare la squadra ad un vantaggio in doppia cifra. Poi l'infortunio a Borgianni, che ha sciupato questa vittoria. Val Bisenzio Vaiano è apparsa una discreta squadra, ma non eccellente. Avrà molto da lottare per conquistare i play off, anche se forse ce la dovrebbe fare. Difficile giudicare la gara della Virtus Certaldo. Ha giocato bene soprattutto nel 3° quarto, rivelatosi sufficiente a far vincere la partita, ma per il resto la squadra non ha convinto più di tanto, tranne brevi sprazzi come quello iniziale. Stavolta è riuscita a realizzare 9 tiri da 3, ma il problema principale rimangono i tiri liberi, con % troppo modeste, e quasi sempre inferiori a quelle degli avversari. La squadra fra pochi giorni sarà impegnata nel recupero della nona giornata, che si disputerà mercoledì 05/12 (ore 21.15) in casa contro il Basket Sestese, squadra in gran forma e molto insidiosa. Vedremo se la Virtus Certaldo sarà capace di mantenere l'imbattibilità casalinga.
Ecco infine i tabellini di quest'ultima partita: Cantini 18, Barbieri 15, Scardigli 14, Borgianni 11, Giannelli 7, Zampacavallo 3, Calvani 2, Basili 0, Faso 0, Gianfortone n.e., Guainai n.e., allenatore Baldini.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento