Walkers sconfitti a Montale per 67 a 58, ma non tutto è da buttare

Escono a testa alta gli Sky Walkers dalla dura trasferta di Montale, seconda in classifica e prima accreditata antagonista di Carrara. Una partita giocata sempre sul filo dell’equilibrio che i granata hanno per ampi tratti condotto, sia dal punto di vista del gioco che nel punteggio, dimostrando di poter legittimamente appartenere al gruppo delle “contender” per la vittoria finale. I soliti difetti ma anche tanti segnali positivi emersi da questa partita, uno su tutti la capacità di coach e squadra di sopperire alle assenze (out Tozzini, Giovannetti e Coluccio) senza snaturare il proprio gioco, dimostrando quanto il gruppo sia affiatato e tutti i ragazzi siano sulla “stessa lunghezza d’onda”. La partita comincia subito con le marce alte per i ragazze de #IlProgetto che passano in vantaggio grazie ad una tripla di Vincenzini e i canestri del solito Riccardo Sodini, quest’ultimo in un periodo di forma straripante. Con Montale che fatica a trovare le contromisure nonostante i molti veterani, il primo quarto vede gli Walkers chiudere avanti 11 a15. Nella seconda metà la musica non cambia, i padroni di casa provano in tutti i modi a ricucire lo strappo ma Merciadri e compagni rispondono colpo su colpo, in questa fase è Tofanelli a caricarsi la squadra sulle spalle con 3 canestri consecutivi, due dei quali scaturiti da due isolamenti di puro istinto e talento, a dimostrazione di quanto questa squadra disponga di un potenziale offensivo davvero notevole in diversi dei propri effettivi. È ottimo anche l’impatto di Cattani dalla panchina che, probabilmente, mette a referto la sua miglior prestazione da senior. Si arriva all'intervallo con gli Sky Walkers sempre avanti 24 a 29. Nel terzo quarto inizia una grande reazione di Montale, guidata dal numero 6 Tasselli, letteralmente immarcabile per tutta la seconda metà di gara ed MVP della partita. I ragazzi di Nalin che comunque tengono botta e non capitolano, rimanendo in linea di galleggiamento. Il terzo quarto con qualche sbavatura di troppo si chiude in parità 44 a 44. L’ultima frazione è quella fatale per gli ospiti che arrivano con il fiato un po’ corto, complice forse la stanchezza a causa delle rotazioni corte e rimaneggiate. I granta che sembrano comunque in controllo del gioco, non riescono a piazzare la zampata vincente. Montale rimane agganciata agli avversari e negli ultimi minuti, con un Tasselli scatenato, si porta avanti nel punteggio. I due isolamenti di Sodini riportano a contatto gli Walkers ma la tripla del pari di Landucci danza sul ferro e esce. Dal rimbalzo catturato dai locali inizia la girandola dei falli sistematici. Montale è infallibile mentre Lucca non trova più la via del canestro. La forbice tra le due squadre si allarga quasi fino alla doppia cifra di svantaggio e il risultato appare così forse troppo severo per i valori visti in campo. Adesso un ultima partita in casa Venerdi alle 21.00 per i ragazzi di Nalin che arrivano a quest'ultima giornata del girone d'andata con un bilancio di 6 vittorie e 4 sconfitte. Un bilancio di cui si devono prendere gli aspetti positivi per andare avanti con fiducia. Dicembre è si è rivelato un mese complicato, sarebbe bello chiuderlo con una vittoria in un PalaPaladini caldo e festoso prima delle vacanze di Natale.
SKY WALKERS: Vincenzini 8, Sodini D. 15, Sodini R. 12, Landucci 4, Tofanelli 8, Merciadri 5, Vanacore 4, Cattani 2, Quiriconi, Francesconi n.e. All. Nalin.

Lucca Sky Walkers
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento