Colpo di cimosa del Drago e la Fornace che scancella Lavagna 57-49

IL DRAGO E LA FORNACE: Barbucci 19, Dragoni 9, Nardi 2, Bonaccini 4, Riccobono 11, Malquori 4, Renzoni 4, Bastianoni 2, Sardelli, Corbini ne, Sabia ne. All. Fattorini
BASKET LAVAGNA: Annigoni 8, Aldrighetti 2, Fantoni 6, Donati 5, Principi 15, Fortunato 9, Lombardo ne, Garbarino ne, Spinelli ne, Bianchino ne. All. Daneri.
ARBITRI: Barbarulo e Burroni
Parziali: 12-11, 22-24, 41-39
Il Drago e la Fornace Costone mette a segno un colpo di cimosa, scancellando al PalaOrlandi le velleità del Basket Lavagna, giunto a Siena con la chiara intenzione di non mollare un centimetro dal 3° posto in classifica, che adesso invece deve condividere proprio con la formazione senese che grazie a questo successo aggancia le liguri a quota 12. Una vittoria che potremmo definire d’impeto, visto che le ragazze di coach Fattorini, dopo una prima parte di gara un po’ sorniona, mettono il turbo nella ripresa, ingabbiando con cambi di difesa continui la compagine ospite che forse, alla lunga, ha pagato una panchina corta. Le costoniane hanno avuto in Claudia Barbucci ancora una volta il punto di riferimento essenziale; dalle sue mani sono maturati canestri decisivi dopo l’intervallo. Buone anche le prove di Riccobono e Dragoni, anch’esse in crescendo dopo un avvio a scartamento ridotto, ma nel complesso tutto la squadra è da elogiare. La gara entra nel vivo a metà della 3^ frazione, con il Drago e la Fornace che decisamente si porta a condurre, anche se con vantaggi minimi, che poi diventano più sostanziosi nell’ultimo quarto.

R.R.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento