Conferenza pre-partita, Mori “Onorato di essere al Don Bosco”

Nella splendido scenario del ristorante “Guglie”, match sponsor del derby labronico tra Don Bosco e Pielle, Marco Mori presenta così la sfida contro i suoi vecchi colori: “Ho ricordi stupendi delle annate trascorse alla guida di Pielle, una squadra in gran forma dopo un avvio a fasi alterne. Stiamo parlando di un roster nel quale ci sono elementi di categoria superiore, penso a Benini, a Bertolini ed a Dell'Agnello. Noi dobbiamo fare una partita al meglio delle nostre possibilità, dando l'anima sul parquet per provare a ribaltare il pronostico. Sono molto contento di avere a disposizione un gruppo con molti giovani, sui quali si può lavorare per farli crescere ancora. Dal punto di vista tecnico e tattico sto continuando sulle orme del mio predecessore, mettendo nel contempo qualcosa di mio. Sono contento, inoltre, del fatto che in settimana l'Under 18, della quale fanno parte molti componenti del mio roster, sia tornata al successo – a Roma – dopo la sconfitta della settimana precedente. In generale, aldilà della sfida di domenica, sono onorato che il Don Bosco abbia pensato a me come successore di Roberto Russo; quella di Via Allende è una società molto organizzata, all'avanguardia per quanto riguarda la crescita dei giovani talenti.” Anche capitan Fantoni è già sintonizzato sulla grande sfida di domenica: “Non sarà una partita come le altre, proprio per i miei trascorsi con Pielle; non vedo l'ora di giocarla, aldilà degli ottimi ricordi personali con i “cugini”, questa partita la vogliamo vincere anche se non sarà semplice. Riguardo al cambio di coach, dovuto ad una scelta di Roberto Russo, sono molto contento che sia arrivato un coach di esperienza come Marco Mori, con il quale ho avuto modo di lavorare nella comune esperienza proprio con la casacca Pielle”.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento