Coppa: finisce in semifinale l’avventura dell’Abc

Abc Solettificio Manetti sconfitta da Valdisieve 60-65 nella semifinale di Coppa Toscana.
Si interrompe in semifinale la cavalcata dell’Abc Solettificio Manetti in Coppa Toscana con i gialloblu sconfitti da Valdisieve per 60-65 al termine di una gara sempre di rincorsa. I fiorentini conducono il match per tutti i quaranta minuti, l’Abc tiene il passo ma non riesce mai a prendere in mano l’inerzia: una prestazione sicuramente ben lontana dall’essere annoverata tra le migliori quella gialloblu, in cui i tanti, troppi errori, l’assenza di ritmo, il gioco spesso macchinoso e la difficoltà a concretizzare nei momenti decisivi, oltre all’assenza di Gianni Terrosi che ha sicuramente pesato nelle rotazioni castellane, hanno condotto Valdisieve ad una vittoria meritata e che permette così alla squadra di Pescioli di raggiungere in finale il Pino Dragons, a sua volta vittorioso sullo Scuola Basket Arezzo. Nel torneo femminile, invece, sarà Jolly Acly Basket-Pallacanestro Femminile Firenze la finalissima, con le due compagini che hanno avuto la meglio rispettivamente su Pallacanestro Femminile Prato e Avvenire 2000 Rifredi.
Quintetti.
Abc: Belli, Zani, Verdiani, Tozzi, Cantini.
Valdisieve: Bianchi, Municchi, Piccini, Coccia, Cianchi.
Gli ospiti partono spediti con Coccia che firma lo 0-4 e il primo canestro gialloblu arriva dopo 2’30” con Verdiani che dall’arco infila il 3-4. Belli sigla il primo e unico sorpasso castellano (9-8 al 6′), poi il botta e risposta dalla lunga tra Municchi e Verdiani vale la parità quando mancano 30” alla prima sirena (14-14). Allo scadere Saldarelli scova Coccia nel pitturato che non si fa pregare e centra il 14-16 su cui si chiude la prima frazione. Nel secondo quarto Valdisieve prova ad allungare con Bianchi (16-22), ma l’Abc resta in scia con Flotta e Verdiani (20-23 al 17′). Rossi e Niccoli cercano di dare un ulteriore strappo alla gara riportando gli ospiti a +7 (22-29), ma sponda Abc ci pensa capitan Delli Carri infilando il 2+1 che vale il 25-29. Nell’ultimo giro di lancette, però, prima Cianchi, poi Coccia sulla sirena, mandano tutti al riposo lungo sul massimo vantaggio Valdisieve (27-36). Betti scuote i suoi negli spogliatoi e al rientro arriva puntuale la reazione castellana: Tozzi-Delli Carri-Belli e Abc a -2 (40-42). Rossi in sottomano riporta Valdisieve sul +4 (40-44), ma Daly risponde prontamente per il nuovo -2 (44-46 al 29′). Sul finale, però, i gialloblu sprecano per tre volte il possesso che poteva valere la parità e sulla sirena la tripla di Niccoli manda tutti all’ultimo riposo sul 46-50. La quarta frazione si inaugura con un break di 2-7 firmato Valdisieve: Piccini in apertura, poi cinque punti consecutivi di Rossi, e la squadra ospite vola di nuovo a +9 annullando la rimonta castellana (48-57). Per i gialloblu, dunque, è tutto da rifare. Nonostante tutto Tozzi trova da sotto il -5 (55-60) e quando parte l’ultimo giro di lancette prima Verdiani, poi Belli dalla lunetta, conducono l’Abc fino a -2 (60-62 con gli ultimi 30”). Paolo Betti decide di giocare la carta del fallo sistematico, ma dalla linea della carità Rossi non perdona e chiude i giochi. 60-65, Valdisieve vola in finale.
ABC SOLETTIFICIO MANETTI – VALDISIEVE PELAGO 60-65
Parziali: 14-16; 13-20 (27-36); 19-14 (46-50); 14-15 (60-65)
Abc Solettificio Manetti: Verdiani 11, Cantini 2, Tozzi 10, Belli 12, Delli Carri 14, Flotta 2, Zani 7, Daly 2, Lazzeri ne, Terrosi ne, Ticciati, Calmassi ne. All. Betti. Ass. Manetti, Lazzeretti.
Valdisieve Pelago: Bianchi 4, Coccia 8, Piccini C. 4, Municchi 10, Cianchi 4, Michelacci 9, Rossi 16, Saldarelli 2, Niccoli 5, Piccini N. 3, Bongini. All. Pescioli. Ass. Gemmi.
Arbitri: Melai di Santa Maria a Monte, Piram di Campiglia Marittima.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento