Endiasfalti Agliana ospita Castelfiorentino con tanta voglia di riscatto

Domenica 20 gennaio alle 18 la Endiasfalti Agliana inizierà il girone di ritorno. Lo farà sul proprio parquet contro Castelfiorentino e sarà un interessante banco di prova. La gara, infatti, ha una sua valenza sia dal punto di vista tecnico che per quanto riguarda la classifica. All’andata i neroverdi persero nettamente 78-58 e, dopo un girone davvero positivo, vorranno tramutare in una bella partita i molti passi in avanti fatti registrare. Per quanto riguarda la classifica, la prima di ritorno sarà una giornata cruciale. Dietro Firenze ci sono Lucca e Castelfiorentino a quota 20 punti, dietro ancora Altopascio, la Endiasfalti e Pielle Livorno a 18. Per Agliana c’è quindi in palio la possibilità di agguantare il secondo posto ma soprattutto quella di rimanere attaccata al gruppo di squadre che si giocherà le zone nobili della graduatoria. Non mancherà nemmeno la voglia di rivalsa dato che entrambe sono reduci da una sconfitta. «Affrontiamo un match molto complicato – spiega il coach della Endiasfalti Agliana, Tommaso Mannelli -. È vero che affronteremo una formazione che non sta vivendo il suo momento migliore ma è altrettanto vero che hanno le qualità per rialzarsi. Si tratta di una squadra che gioca con un alto livello di energia e di intensità, che noi dovremo essere in grado di pareggiare per portare la partita sui nostri binari. Servirà anche molta concentrazione nelle letture individuali per contenere la loro tipologia di gioco. In più, dobbiamo fare tesoro del passivo subito all’andata - conclude - cercando un approccio positivo e intenso per rimanere in gara fino alla fine».

Matteo Lignelli
Addetto stampa Pall. Agliana 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento