Una SBL "Braveheart" prima allunga poi cede a Grosseto (43-39)

GEA BASKETBALL GROSSETO 43
SBL ALTOPASCIO 39
(15-17; 25-30; 30-36; 43-39)
Arbitro: Pastorelli
SBL: Menicucci 4, Sutera E. 9, Salvioni 5, Guidi 6, Belluomini 6, Lanza 3, Giusti, Braccini, Buonaguidi 6. All. De Santi
Una grande SBL Altopascio sfiora l'impresa in casa della seconda forza del campionato Grosseto. Finisce 43-39 per le padrone di casa ma le altopascesi, scese in campo in 9 a causa di malattie ed infortuni, con in più la pesante assenza per tutta la stagione di Favilla, hanno condotto per gran parte del match. Avanti di un'incollatura al primo fischio (15-17) le ragazze di De Santi riescono, con una difesa "mordace", a gettare badilate di sassolini negli ingranaggi avversari. Salvioni e compagne a +5 all'intervallo (25-30). Terzo quarto dove non si segna nemmeno sotto tortura (6 a 5 per Altopascio in 10'). Si entra quindi nell'ultima frazione sul + 6 esterno (30-36) e lo start degli ultimi 600 secondi sembra foriero di buone, anzi ottime, notizie. Una tripla di Buonaguidi dà il +9 per la De Santi band (30-39) con 9'18" sul cronometro. Purtroppo si spenge letteralmente la luce per le rosablu che, complici lo sforzo e le rotazioni limitate, non segnano più da lì fino alla sirena. 13 a 0 é infatti il pesante parziale delle maremmane che riescono a portare a casa due punti sudando le classiche sette, anzi otto, camicie. Un plauso comunque alla SBL che ha mostrato ancora una volta una difesa rebus per le avversarie. Difesa che deve essere attuata anche nel prossimo incontro casalingo con Baloncesto Firenze che inflisse un passivo pesante (71-43) al team del Tau nel match di andata.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento