A San Miniato per una sfida emozionante

Reduce dalla tonificante vittoria con la Robur Varese, Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina inizia la terza parte del campionato affrontando in trasferta una avversaria difficile e motivata come l’Etrusca San Miniato. La formazione pisana, che nell’ultimo turno ha battuto, sempre sul parquet di casa, la Fiorentina Basket confermando il proprio secondo posto in classifica a pari merito con il Golfo Piombino ed a soli 2 punti dalla capolista Omegna. Una situazione che fa sognare la formazione di Barsotti, così come sogna anche quella rossoblù che vuole allungare il suo momento positivo, fatto di partite giocate sempre al massimo sia nei successi che nelle sconfitte, nelle quali comunque si è ben difesa. Sarà la gara di esordio in maglia Paradù Tuscany Ecoresort per Matteo Graziani, giovane prospetto livornese arrivato in settimana dall’Assigeco Piacenza e che torna vicino a casa pronto a dare il suo contributo animato da una grande voglia di giocare. I rossoblù con questo nuovo innesto abbassano ancora l’età media della squadra, puntando sulla velocità e sulla grinta oltre che sulla tecnica. Sulla carta quella del PalaFontevivo si annuncia come una gara interessante, tra due formazioni che non si risparmiano per tutti i 40 minuti e nelle file cecinesi c’è anche la voglia di rivalsa per la sconfitta subita nell’andata al PalaPoggetti. Anche San Miniato si presente con una formazione giovane, con un solo elemento sopra i 30 anni, Magini, come Biancani in maglia rossoblù, che dispensano la loro “saggezza cestistica” nello stesso ruolo, quello di play. A disposizione di coach Barsotti anche l’ex Lasagni, che finora sta producendo 11,1 ppg, quarto uomo in doppia cifra insieme a Nasello, Preti e Mazzucchelli. Con il capitano Nasello che è anche il migliore nella cattura dei rimbalzi. San Miniato è una formazione che fa della difesa, anche a tutto campo, uno dei suoi punti di forza, con una media di soli 66,8 punti subiti nelle gare casalinghe e per i rossoblù sarà necessario uno sforzo su tutto l’arco della gara per riuscire a battere questa difesa. Arbitreranno l’incontro, in programma alle 18.00 di domenica 10 febbraio al PalaFontevivo i signori Bonotto di Ravenna e Di Luzio di Cernusco sul Naviglio.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento