IES Pisa - Ottica Bracci Follonica = 76 - 56

Follonica : Maestrini 2 , De Stefano 1, Conedera 10, Scorza 9, Fedi 8, Moutawakkil 7, Francardi 4, Nocciolini 6, Anastasi 9, Vichi, coach Cosimi
Brutta gara di Follonica quella disputata sabato 9 febbraio alle ore 18.00 valida per la quinta di ritorno sul campo di uno IES Pisa non trascendentale ma che mette il cuore su ogni pallone e ribalta la differenza canestri della partita di andata. La partenza dei padroni di casa è al fulmicotone con Castronuovo che vede il canestro enorme e segna da ogni posizione ( 14 punti per lui nel quarto ) mentre per gli ospiti ancora le solite difficoltà a trovare le vie del canestro . Anastasi e Nocciolini sbloccano i suoi ma le palle perse ed una difesa non particolarmente attenta fanno volare Pisa che al primo intervallo conduce 27-14. Nella seconda frazione la squadra di Cosimi passa alla difesa a zona e la situazione migliora ma le difficoltà in attacco sono ancora palesi per i troppi errori e le troppe palle perse peraltro Pisa attua una difesa molto dura premiata dalla coppia arbitrale ( sarà di 24 a 10 la differenza dei falli a sfavore di Follonica ) che comunque mette in difficoltà gli attaccanti . Conedera e Fedi trovano comunque dei buoni canestri e Follonica si aggiudica il quarto andando all'intervallo lungo sul 41-29 e partita ancora aperta. Al rientro in campo le squadre si mantengono in sostanziale equilibrio ma Follonica perde ancora troppi palloni e non riesce a finalizzare il proprio gioco mentre Pisa sfrutta in transizione gli errori avversari per gestire il vantaggio che all'ultimo intervallo è di 16 lunghezze ( 55-39) Nella prima parte dell'ultima frazione con le triple di Scorza Follonica si riporta in partita anche grazie ad un buon pressing per poi cedere nella seconda parte della frazione commettendo troppi falli e consentendo a Pisa, infallibile dalla lunetta ( ben 10 punti consecutivi) , di incrementare il vantaggio e chiudere senza particolari problemi. Adesso è necessario ricompattarsi per non compromettere l’obiettivo playoff a partire dalla difficile partita casalinga di domenica 17 febbraio alle ore 18.30 contro il Volterra. Le due cose veramente positive della trasferta pisano sono state il ritorno dopo oltre un anno di Karim Moutawakkil e soprattutto l’esordio in Promozione del classe 2002 Lorenzo Vichi che ha disputato una buona gara senza alcuna emozione per il debutto.
Altri risultati Chimenti Livorno-Piombino 67-53, Ponsacco-Stagno 57-51, Ghezzano-Jolly Livorno 64-45, US Livorno-Grosseto 53-66, Volterra-Rosignano 73-63
Prossimo turno Follonica-Volterra, Piombino-Ponsacco, Stagno-Ghezzano, Rosignano-Chimenti Livorno, Grosseto-Pisa, Jolly Livorno-US Livorno
Classifica Ghezzano 24, Volterra* e Rosignano 22, Chimenti Livorno e Stagno 18, Ponsacco 16*,Follonica e Grosseto 14, US Livorno e Piombino 12, Pisa 10, Jolly Livorno 8
Volterra e Ponsacco 1 gara da recuperare

Alessandro Babboni
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento