Il Drago e La Fornace è inarrestabile

Piegata anche Pontedera in un vero e proprio spareggio in chiave play-off
57-67
CASTELLANI PONTEDERA: Fabbri C. 8, Fabbri L. 18, Rossi 8, Del Pivo 5, Di Salvo 11, Daddi 2, Ricci 2, Graziani 2, Mbeng, Capodagli, Marini ne. All. Pianigiani
IL DRAGO E LA FORNACE: Barbucci 13, Dragoni 12, Oliva A. 12, Nardi 13, Bonaccini 4, Renzoni 7, Riccobono, Malquori 4, Sardelli 2, Corbini, Oliva G. ne, Pastorelli ne. All. Fattorini
ARBITRI: Canistro e Natucci
Parziali: 16-19, 28-32, 48-47
Il Drago e la Fornace non lo ferma più nessuno! Anche Pontedera deve arrendersi sotto i colpi delle costoniane che nell’ultima frazione di gioco, proprio quando la gara sembrava tutta in salita, piazzano un parziale di 9-20 che lascia senza scampo le padrone di casa. Una vera e propria impresa quella messa a segno dalle ragazze di coach Fattorini che ancora una volta ha ottenuto il massimo da un gruppo sempre più motivato. Buono l’impatto della gara per le senesi che dimostrano di essere in vena al tiro, tanto che all’intervallo Pontedera accusa 4 lunghezze di ritardo. Le locali, approfittando anche della situazione falli che costringe Barbucci in panchina, cercano di intrappolare le avversarie che però reagiscono prontamente dopo il -1 della 3^ sirena, grazie alle performance di Nardi, Dragoni e Oliva. Fondamentale anche il recupero di Bonaccini che non doveva essere della partita e che invece è rimasta in campo 32’. L’ultimo periodo è sotto l’egemonia del Drago e la Fornace che mette i propri artigli su una gara chiave per i play-off, con Pontedera che adesso è distanziata di 6 punti in classifica

R.R.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento