La Geonova torna vittoriosa dalla trasferta di Montale

I primi due quarti sono scorsi via con una Geonova che ha dominato e che è stata sempre in vantaggio, ma che si è fatta avvicinare a metà del secondo quarto fino ad un pericoloso meno uno, per poi riprendersi nel finale di quarto riuscendo con un bel colpo di reni a mettere tra se e i padroni di casa 11 importanti punti di differenza. Nella ripresa tutto come sopra, con una Geonova che questa volta riesce a difendere il vantaggio acquisito fino alla sirena finale, malgrado i ripetuti assalti dei padroni di casa, i migliori in campo Tessitori con 21 punti e Magni per il Montale con 18 punti. La prima palla è per la Geonova e i primi cinque punti per Tessitori Zita e Nesi, per i padroni di casa Riismaa e Magni, pareggiano il conto. In questa fase di gara la Geonova è decisamente più incisiva, Pagni, Tessitori, Romano prima da tre e poi da due, proiettano la squadra a quota 18 punti, ma il Montale non sta certo a guardare, Della Rosa, Magnini e poi Magni cercano di arginare la spinta dei ragazzi di Piazza, ai tre dalla prima sirena il punteggio è 11/18. Geonova a martello, Romano, Nesi, Tempestini da tre e ancora Nesi per il più 9 di fine primo quarto, 19/28 L’inizio del secondo quarto porta la firma dei padroni di casa, con Della Rosa che accorcia nei primi 10 secondi di gioco, il Montale è tornato sul parquet molto più aggressivo fino ad arrivare a meno uno 30/31 a mete del tempo, grazie ai canestri di Della Rosa, Magni e Riismaa. Per la Geonova invece i giochi ripartono con Pagni dai liberi, poi Zita e Pierini e in chiusura di quarto Nesi dalla lunetta porta il vantaggio della squadra in doppia cifra 34/45 Il gioco riprende dopo il riposo lungo e la Geonova prova a scappare con uno scatenato Tessitori, 5 sono i punti che firma in inizio di terzo quarto, lo segue Romano con una tripla per il più 13, nel frattempo Onuoha e Milani permettono al Montale di non subire un passivo ancora più pesante, poi è sempre Magni che accorcia le distanze. E’ un Montale indomito, adesso sono Giusti, Riismaa, Magni e Mati che frenano la fuga della Geonova, quando la sirena di fine terzo suona, sono ancora 11 i punti di vantaggio per i lucchesi, 53/64 Ultimo quarto con un inizio folgorante, Magni da tre, Della Rosa da tre Onuoha da due riportano il Montale sotto a meno 5. E’ Tempestini che prova a dare la spallata, tre liberi realizzati in sequenza, due punti in sospensione e ancora dalla lunetta per il più 12, per il Montale, Magnini risponde prima dall’area piccola e poi con due liberi. Il rush finale è tutto per i bianco/rossi Tempestini, Tempestini, Nesi, Nesi, mentre l’ultimo canestro lo firma Mati per il meno 13 finale 73/86
19/28 – 15/17 – 19/19 – 20/22
19/28 – 34/45 – 53/64 – 73/86

Montale Della Rosa 7, Magni 18, Magnini 8, Giusti 2, Milani 4, Ani 7, Gangale , Mati 13, Niccolai , Onuoha 4, Riismaa 10, Del Frate All. Angella, Vice Milani
Geonova Zita 6, Barsanti , Russo 2, Nesi 14, Puccinelli , Simonetti , Pantera , Tessitori 21, Pagni 6, Pierini 8 , Tempestini , Romano 14 All.Piazza, Vice Chiarello Ass. Puschi

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento