Stop a San Miniato per il Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina

L’ultimo terzo di stagione si apre con una sconfitta per Paradù Tuscany Ecoresort sul parquet di San Miniato. Come a Piombino la formazione rossoblù ha lottato sino alla fine trovandosi per due volte a – 2 nell’ultimo minuto dopo essere stata sotto anche in doppia cifra nel terzo quarto ed avere comandato nel primo quarto di gara. 71 – 67 il finale di una partita che ha visto un metro arbitrale abbastanza permissivo che i padroni di casa hanno saputo interpretare meglio dei cecinesi, con Nasello e Preti sugli scudi, il primo nella prima parte di gara ed il secondo nei due quarti dopo l’intervallo, terminando rispettivamente con 22 punti e 11 / 16 da 2 punti e 25 con 4 / 6 da 3 punti e con il resto della squadra a fare da comprimari in maniera molto efficace. Più distribuite le segnature in casa Paradù Tuscany Ecoresort con tre uomini in doppia cifra, Murolo, Cicchetti e Gaye, tutti a quota 12, e doppia cifra sfiorata da Salvadori e Biancani a quota 9, con la new entry Graziani sul parquet per 6 minuti che ha contribuito alla causa con 2 punti. Il primo quarto aveva visto una partenza migliore da parte di San Miniato, poi i rossoblù hanno ribaltato l’andamento della gara con un vantaggio massimo di 6 punti e chiuso il quarto con 3 di vantaggio. Nella seconda frazione con il gioco che diventa più acceso sale di colpi la difesa dei padroni di casa che limitano il bottino cecinese a 13 punti conquistandone 8 di vantaggio all’intervallo. Nel terzo quarto riavvicinamento rossoblù fino al – 5 del 30esimo, poi il finale in volata con San Miniato che non riesce a difendere il vantaggio di 9 punti raggiunto a metà ultima frazione e con Paradù Tuscany Ecoresort che trova il – 2 ma non riesce nel sorpasso. San Miniato è scesa in campo con la notizia della sconfitta nell’anticipo del sabato sera di Omegna e con la possibilità di agganciare il primo posto in classifica e con il rientro di Mazzucchelli che ha dato maggiore rotazione nel reparto esterni. Per i rossoblù di Russo ancora una buona prestazione senza punti in carniere e la certezza di poter lottare in ogni gara che manca da qui alla fine della stagione regolare cominciando dal prossimo difficilissimo banco di prova rappresentato dalla Fiorentina Basket che sarà ospite al PalaPoggetti nel prossimo turno di campionato.
Etrusca San Miniato 71 – Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina 67
Parziali: 18-21, 24-13, 15-18, 14-15
Progressivi: 18- 21, 42-34, 57-52, 71-67
Il tabellino: Basket Cecina – Bianco, Gaye 12, Murolo 12, Biancani 9, Spera 5, Mennella 6, Graziani 2, Guerrieri, Cicchetti 12, Salvadori 9, Filahi. All. Russo – Ass. Pio - Elmi
Etrusca San Miniato – Nasello 22, Mazzucchelli 7, Ciano, Benites 5, Regoli, Preti 25, Neri 2, Trentin 2, Capozio, Lasagni 8, Magini, Apuzzo. All. Barsotti – Ass. Ierardi - Carlotti
Arbitri: Bonotto e Di Luzio.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento