21°g. Libertas Liburnia Livorno-ASD Valdisieve 81-85

Deve sudare le proverbiali sette camicie la Valdisieve di coach Pescioli per avere la meglio sulla Libertas Liburnia; due punti importanti per i biancoverdi che con questa vittoria si portano in posizioni più tranquille di classifica e possono guardare con fiducia e meno apprensione ai prossimi impegni. Già privo di Cianchi, Pescioli perde Coccia dopo pochi minuti per l'ennesimo problema alla caviglia; i locali, schierati per quasi tutta la partita a zona, molto chiusa dentro l'area, hanno approfittato di una difesa biancoverde rivedibile e sfruttato la buona giornata al tiro da fuori: il primo tempo è stato molto equilibrato, con un ottimo Rossi ben supportato da Bianchi cui rispondevano Salazar e Armillei. Il terzo quarto vede un positivo Bongini sugli scudi per la banda di Pescioli, Occhini entra in partita e segna il più 7 per la Valdisieve (44-51 al 25°), vantaggio sostanzialmente invariato a fine terzo quarto con i canestri di Rossi e Bongini. Da incubo l'inizio dell'ultimo periodo, con i biancoverdi completamente disorientati che subiscono il ritorno di Livorno, che si porta avanti con un parziale di 11 a 0 (70-67 al 35°, con Valdisieve a secco da 5 minuti); prima Rossi, poi Dionisi interrompono il digiuno (70-73 al 36°), preannunciando un finale incerto fino all'ultimo. Valdisieve sospinta da un monumentale Rossi, autore di ben 32 punti, mantiene il vantaggio fino all'ultimo minuto, quando lo stesso Rossi trova una tripla fondamentale che porta Occhini e compagni sul più 6. Risponde subito Armillei, ancora un libero di Rossi dopo un errore al tiro dei locali porta i biancoverdi sul più 4, Bernardini trova il canestro del meno due ma il successivo fallo sistematico a 7 secondi dal termine porta ancora Rossi in lunetta, che con un due su due chiude la partita. Non era una trasferta semplice, per i locali questa partita era uno degli ultimi treni per tenere viva la speranza del penultimo posto, Valdisieve non ha sicuramente brillato soprattutto nella metà campo difensiva ma ha saputo ben reagire ad infortuni e difficoltà, ottenendo un'importante vittoria. Impossibile non citare Rossi (foto), sempre più leader della squadra ed indiscutibilmente uno dei migliori giocatori dell'intera categoria; buone le prove anche di Occhini, Bianchi e Bongini. La prossima gara, dove la Valdisieve ospiterà il Don Bosco Livorno, in caso di vittoria potrebbe significare molto: occorrerrà tutto il supporto possibile da parte del pubblico e la massima concentrazione nel preparare la partita durante questa settimana di allenamenti.
Libertas Liburnia Livorno - ASD Valdisieve 81-85
Libertas: Bernardini 16, Viacava 2, Minuti, Ferretti, Maltinti ne, Dulovic 18, Armillei 16, Potenza ne, Granchi 3, Lombardi 3, Salazar 23, Bianchi ne. Allenatore: Martini
Valdisieve: Bongini 10, Niccoli 2, Coccia 4, Piccini N., Rossi 32, Occhini 15, Dionisi 8, Saldarelli, Bianchi 8, Municchi 3, Piccini C. 3. Allenatore: Pescioli
Arbitri: Salvo e Biancalana
Parziali: 20-20, 37-37, 59-67, 81-85.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento