A San Giorgio sul Legnano per continuare la risalita

A cinque giornate dalla fine della regular season per Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina, il calendario propone la trasferta di San Giorgio sul Legnano, contro la Sangiorgese, che attualmente si trova in piena zona playoff in una stagione di risultati eccellenti per una formazione giovane e con tanta voglia di primeggiare. Quello di domenica 24 marzo, ore 18.00, al PalaBertelli, sarà anche il confronto tra due allenatori livornesi, Quilici e Russo, oltre che una gara molto importante per entrambe. Sul proprio parquet la Sangiorgese ha finora disputato 12 partite vincendone i8 e perdendo in 4 occasioni. Nell’ultima gara disputata ha ottenuto un successo di misura, 85 – 83, contro l’Etrusca San Minato, dopo un tempo supplementare, e nella precedente si era anche sbarazzata di Omegna. Domenica scorsa ha invece dovuto alzare bandiera bianca in casa della Fiorentina Basket non potendo schierare Fioravanti, arrivato nel corso del mercato invernale in sostituzione di Scali, passato alla Paffoni Omegna. Rispetto alla gara di andata, che si chiuse con la netta vittoria della formazione di Quilici, anche in casa cecinese ci sono quattro nuovi innesti e la gara sarà quindi diversa rispetto a quella di dicembre. I rossoblù arrivano da una gara non facile contro la Virtus Siena, vinta per 66 – 62 dopo una partenza a razzo e altri 3 quarti di pura lotta, mantenendo comunque il vantaggio per 36 dei 40 minuti di gara e confermando di lottare con coraggio e abnegazione tutte le partite, che sia nei successi che nelle sconfitte sono state combattute sino agli attimi finali. Su questa strada si fonda la certezza di tutto lo staff tecnico e dei ragazzi di poter impegnare anche una formazione forte e combattiva come la Sangiorgese. Nelle file dei lombardi il miglior marcatore è Parlato, ex Avellino, che marcia ad una media di 12,7 punti per gare, seguito da Rota, altro giocatore in doppia cifra media, con 12,6. Parlato è il migliore anche per quanto riguarda i rimbalzi con 5,1 a partita, seguito dalla coppia Colombo – Toso, entrambi con 4,4 a partita. Sul proprio parquet la Sangiorgese produce una media di 76 punti per gara con buone medie, 54% da 2 punti e 36% da 3 punti e quindi proprio sulla difesa deve puntare la formazione di coach Russo per cercare di portare a casa due punti importanti in prospettiva di classifica. Ad arbitrare l’incontro saranno i signori Giordano di gela e Farneti di Quartu Sant’Elena.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento