Fiorentina, ritorno a testa alta dalle Final Eight di Coppa Italia

Niccolai: “Una straordinaria esperienza che ci trasmette convinzione e fiducia"
La Fiorentina torna a testa alta dalle Final Eight di Coppa Italia, con all'attivo la splendida vittoria sulla corazzata San Severo, finora imbattuta in questa stagione, ed una proibitiva gara con Omegna. “E' stata una bellissima esperienza – commenta coach Niccolai – perché ci siamo confrontati con due squadre di primissimo livello. San Severo non aveva mai perso quest'anno, quindi davvero una straordinaria vittoria che ci trasmette autostima e la consapevolezza che possiamo fare bene nel proseguo della stagione. Nell'ultimo quarto abbiamo praticamente dovuto fare a meno di un giocatore importante come Vico e siamo riusciti ugualmente a strappare il successo, è stata veramente una bella vittoria di squadra". “Contro Omegna - continua il coach - abbiamo senza dubbio pagato l'enorme dispendio di energie fisiche e nervose necessarie per realizzare l'impresa della sera precedente. Dopo sole 15 ore - analizza il tecnico viola - eravamo già in campo, l'impatto sulla partita è stato problematico, comunque mi è piaciuta l'importante reazione nel secondo tempo che ci ha portato ad avere, nonostante tutte le difficoltà, la palla in mano per il -4. Una veemente reazione nell'ultimo quarto che non è bastata per ribaltare il risultato, ma recuperare 15 punti ad una squadra fortissima come Omegna è un bel segnale, anche alla luce della finale contro l'altra grande favorita Cesena che i piemontesi hanno vinto nettamente". Delle Finali Eight resta dunque “un bilancio molto positivo, averle raggiunte per il secondo anno consecutivo è stato di per sè significativo in un'ottica di consolidamento a questi livelli. Quest'anno abbiamo fatto uno step in più conquistando la semifinale e sperimentando l'esperienza di una seconda partita da giocare a poche ore di distanza dalla gara precedente. Sono situazioni che ci aiutano a crescere e che ci trasmettano convinzione e fiducia per giocare al meglio queste ultime sette partite del campionato, che saranno a partire da domenica a Borgosesia sette battaglie decisive per ottenere la migliore posizione e condizione in vista dei play off”.

Omero Cambi
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento