Geonova in trasferta per difendere la seconda posizione

Dopo la vittoria casalinga contro la Libertas Liburnia Basket per la Geonova è il momento di giocare in trasferta, saranno infatti due le partite che consecutivamente dovrà disputare lontano dal suo Palasport. La prima trasferta è a Livorno contro una delle tre franchigie labroniche che affollano il campionato di C Gold, questa volta i bianco/rossi di Piazza dovranno vedersela con il Don Bosco di Mori, coach subentrato solo pochi mesi fa a Russo. Il Don Bosco attualmente ha conquistato l’ottava posizione, ed è in piena area play-off, grazie ad una vittoria strappata all’overtime, proprio sul Montale, sua diretta concorrente, una vittoria decisamente galvanizzante per i labronici che a questo punto aspetteranno i ragazzi della Geonova armati fino ai denti per strappare altri due punti che gli permetterebbe di scalare e consolidare maggiormente la loro posizione in classifica La Geonova dovrà stare molto, molto attenta a questo punto, i ragazzi del Don Bosco saranno esageratamente motivati e come si dice in questi casi “caricati a molla” e se fino a ieri, sarebbe forse bastato tenere a bada i vari Korsunov, Stolfi, Fantoni adesso sarà da far attenzione a tutti quanti, compreso l’ultimo dei cambi Piazza è ben consapevole di tutto ciò e per questo sta preparando la squadra ad una partita tutt’altro che facile. “Mancano solo 6 giornate alla fine e ogni squadra ha i suoi grandi obbiettivi da raggiungere, anche il Don Bosco deve infatti lottare per uscire dalla sua posizione di galleggio tra play-out e play-off, per tutti quanti queste ultime partite sono fondamentali e diventano sempre più complicate e difficili da gestire. Per quanto riguarda il Don Bosco c’è da dire che è una squadra con una grandissima fisicità e un grande atletismo, è una squadra molto giovane che anche all’andata ci mise in difficoltà sul nostro campo, noi comunque in questo periodo stiamo lavorando bene, la squadra finalmente si allena al completo e sta facendo allenamenti di qualità e quindi c’è grande fiducia, poi c’è da dire oltretutto che proprio su questo campo lo scorso anno lasciammo le residue possibilità di arrivare primi nella stagione regolare, quindi abbiamo anche questo ricordo che ci farà stare sicuramente attenti e pronti alle difficoltà che la partita presenterà.” Palla ad due al Palamacchia, Domenica 10 Marzo ore 18:00

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento