La zampata in rimonta dell'Amen SBA a Carrara vale il terzo posto

Pallacanestro Audax Carrara-Amen Scuola Basket Arezzo 67-81
Parziali: 19-24; 42-39; 58-55
Audax: Bianchini 13, Riccardi ne, Menconi M. 4, Leporati, Petacco ne, Menicocci 13, Menconi E. 2, Leonardi, Valenti 8, Viola 18, Servadio 8, Bertuccelli 1. All. Bellavista
Amen:Dolfi 9, Cutini 27, Kirlys 25, Gramaccia 2, Bichi ne, Fascetto ne, Bianchi 5, Calzini ne, Castelli 2, Giommetti 6, Provenzal 5. All. Serravalli
Prezioso successo dell'Amen Scuola Basket Arezzo al Palasport di Avenza  contro l'Audax Carrara per 81 a 67. Non inganni il risultato finale, la partita è stata in bilico fino agli ultimi minuti per merito di una Audax molto battagliera come era nelle attese della vigilia. L'inizio partita vede l'Amen partire con convinzione, Dolfi e Provenzal guidano il vantaggio del primo quarto 24-19.  Con il passare dei minuti Carrara ribalta l'inerzia della gara affidandosi al tiro da fuori innescato da un'ottima circolazione di palla. All'intervallo lungo saranno ben otto le triple messe a segno dalla squadra di coach Bellavista che ha punito la difesa aretina che non ha limitato le bocche da fuoco avversarie. Al rientro in campo il momento migliore dei padroni di casa, la SBA in attacco si affida troppo ad iniziative personali così un canestro di Menicocci al termine di una pregevole azione offensiva vale il massimo vantaggio Audax (56-48 al 26'). Per l'Amen sale in cattedra Cutini che tiene a galla i suoi trovando i canestri che riavvicinano gli amaranto (58-55 al 30'). E' in difesa però che l'Amen cambia atteggiamento, le certezze dei padroni di casa calano e quando Kirlys firma la tripla che vale il sorpasso aretino la gara prende una strada diversa. L'Audax perde Matteo Menconi e Viola per falli, dall'altra parte il capocannoniere del campionato Kirlys mette a referto 15 punti in 10 minuti mettendo al tappeto gli avversari. Alla fine l'Amen concede solo 9 punti a Carrara con un solo canestro dal campo di Viola nell'ultimo quarto e questa è stata la chiave della partita. Il punteggio finale di 81 a 67  punisce oltre i propri demeriti i volenterosi padroni di casa, per la SBA invece un successo che deve comunque far riflettere sull'intensità messa in campo che non è stata la stessa per tutti i 40 minuti di gioco, fattore che gli amaranto potrebbero pagare a caro prezzo nei PlayOff. Intanto domenica prossima i ragazzi di coach Serravalli torneranno al Palasport Estra  dove alle 18.15 ospiteranno il fanalino di coda Brusa Livorno, partita da non sbagliare per provare a migliorare la posizione in classifica in vista della post season.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento