2 aprile, Blue Day: a Firenze la manifestazione delle Associazioni Toscane per l'Autismo

Oggi in tutto il mondo si accendono luci blu per esprimere vicinanza alle milioni di famiglie che hanno una persona con Autismo.   "E Ora la Vita!" è il nome della manifestazione promossa dal Coordinamento regionale delle Associazioni Toscane Familiari con Autismo nella Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo e che ha colorato di blu le strade del centro di Firenze. Lo scorso 24 marzo al PalaCarrara di Pistoia la Quarta Edizione del "Basket Blue Day... un canestro per l’autismo", appuntamento che ogni anno avvicina il pubblico del basket italiano al tema della condizione dell’autismo. Sul parquet del palasport si sono cimentati i protagonisti del progetto BASKET AUT: bambini e ragazzi autistici insieme ai loro coetanei a sviluppo neuro tipico. L'Associazione Autismo Apuania Onlus collabora con il Pistoia Basket per trasmettere il messaggio di inclusione alla base dell'iniziativa del Blue Day ed è tra le Associazioni che hanno promosso la manifestazione di Firenze. Un corteo colorato, visibile per far conoscere la realtà dell'autismo senza imbarazzi e senza barriere. A guidare il corteo, “Marco Cavallo” la storica scultura, realizzata a Trieste nel 1973, simbolo della liberazione e della lotta etica, sociale, medica e politica a favore della legge sulla chiusura dei manicomi e dell’autodeterminazione delle persone con disabilità intellettiva. Il corteo ha terminato il suo percorso all’Auditorium di Santa Apollonia in via San Gallo, dove si sono succeduti interventi e testimonianze. A tirare le conclusioni il presidente della Regione Enrico Rossi.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento