Gara 2 Playoff ASD Valdisieve-Pino Dragons 69-74 dts

Valdisieve termina la propria stagione sfiorando nuovamente l'impresa al cospetto dei finora imbattuti Pino Dragons. I biancoverdi hanno disputato una partita tutta cuore ed agonismo, sospinti da un caloroso pubblico che al termine ha applaudito a lungo la squadra di Pescioli a cui ben poco si può rimproverare; far sudare le proverbiali sette camicie ad una squadra che quest'anno ha solo vinto non è impresa da tutti, e nel supplementare la differenza l'ha fatta come al solito Poltroneri, di gran lunga il miglior giocatore del campionato, a cui la squadra ospite si è totalmente appoggiata nel finale del quarto periodo e nell'overtime. Complimenti ai vincitori ma tanti, tantissimi complimenti anche alla squadra biancoverde, che probabilmente avrebbe meritato di più da questa serie, usciamo a testa alta consapevoli di aver gettato le basi per un futuro roseo ed aver creato un ambiente compatto col giusto senso di appartenenza, come il lungo applauso ed i ringraziamenti finali ben sottolineano. Inizio della gara molto equilibrato, la partita è sentita da entrambe le parti e l'agonismo sale fin dalle prime battute (10-10 al 6°); gli ospiti approfittano di qualche passaggio a vuoto di Valdisieve nel finale del primo periodo per prendere un buon vantaggio con Passoni e Goretti. Nel secondo quarto dopo una tripla iniziale di Pino Valdisieve cerca di reagire, ma non concretizza quanto necessario sbagliando molto dalla linea del tiro libero (20-29 al 15°); una tripla di Poltroneri respinge gli assalti dei biancoverdi, ma due realizzazioni consecutive dalla linea dei 6 e 75 di Bianchi e Bongini riportano sotto la squadra di Pescioli (26-32 al 18°). Negli ultimi minuti sono ancora Passoni e Marotta a riportare gli ospiti sopra la doppia cifra di vantaggio all'intervallo lungo. Nella ripresa, dopo un inizio un pò contratto da entrambe le parti, Valdisieve prende coraggio e grazie ad una ottima difesa, al controllo dei rimbalzi ed alla concretezza in attacco, dove emergono Rossi, oggi capitano vista l'assenza di Occhini, Municchi e Niccolò Piccini, impatta nel punteggio (40-40 al 25°). Pino risponde subito, ma i biancoverdi non mollano con Cianchi e Coccia (46-47 al 29°), e passano per la prima volta in vantaggio dopo il 4 a 0 iniziale grazie ad un canestro di Coccia su assist di Bianchi. A riportare gli ospiti in vantaggio ci pensa il solito Poltroneri, con una tripla sulla sirena del terzo quarto. L'equilibrio domina anche nell'ultimo periodo, Valdisieve non molla guidata da Rossi che realizza il tiro da tre del meno due (55-57 al 36°) a cui però risponde Verrigni; Coccia sale in cattedra con due canestri consecutivi portando la formazione di Pescioli nuovamente sul meno uno (59-60 al 38°). Nell'azione successiva i biancoverdi difendono benissimo, ma poi perdono palla non concretizzando l'azione del possibile sorpasso: i fiorentini trovano un tiro da tre punti a dir poco fortunoso con Verrigni che sembra chiudere i giochi, ma Valdisieve non molla e Municchi è bravo a guadagnarsi un fallo e realizzare entrambi i liberi. Nell'azione successiva Poltroneri sbaglia il tiro del nuovo più quattro, Rossi si carica la squadra sulle spalle e riesce a trovare il canestro del pareggio con due secondi da giocare; dopo il time out degli ospiti, Poltroneri tenta il tiro della disperazione ma il ferro dice no rimandando tutto al tempo supplementare. I cinque minuti extra si aprono con un bel canestro di Cianchi, cui risponde subito Poltroneri dalla lunetta del tiro libero; Rossi riporta avanti Valdisieve, risponde il numero 21 ospite per il 67 pari. Dopo un'azione convulsa nell'area biancorossa, dove gli arbitri non ravvisano niente, Pino non ne approfitta perdendo palla. Ancora Rossi si guadagna due tiri liberi per il nuovo vantaggio dei biancoverdi (69-67 a 1 e 40'), ma tanto per cambiare Poltroneri riaggancia Valdisieve sempre dalla linea del tiro libero. Nell'azione successiva la formazione di Pescioli sbaglia il tiro e viene punita da un inarrestabile Poltroneri che realizza il più due per gli ospiti; i biancoverdi perdono poi nuovamente palla, probabilmente anche a causa di qualche contatto non ravvisato dai due in grigio, e dall'altra parte il solito Poltroneri, autore di tutti gli 11 punti degli ospiti nel supplementare, trova il canestro da tre che consegna la vittoria ed il passaggio al turno successivo al Pino Dragons Firenze. Un grande applauso ed un enorme ringraziamento a questi ragazzi ed allo staff tecnico per quest'annata al di sopra delle aspettative, in cui sono state poste le basi per ben figurare anche nei prossimi anni. L'immagine del pubblico comunque festante ed orgoglioso alla sirena finale evidenzia quanto sia stato riconosciuto l'impegno dei biancoverdi e quanto il cuore a volte conti ben più della tecnica. Bravi ragazzi, siamo orgogliosi di voi! Forza Valdisieve!!
ASD Valdisieve - Pino Dragons FI 69-74 dts
Valdisieve: Bongini 3, Niccoli 2, Coccia 13, Piccini N. 4, Cianchi 8, Rossi 23, Dionisi 2, Saldarelli ne, Bianchi 3, Municchi 9, Piccini C. 2. Allenatore: Pescioli
Pino Dragons: Marotta 6, Merlo 5, Cioni, Filippi 5, Passoni 9, Goretti 9, Verrigni 11, Poltroneri 25, Mencherini ne, Zappia 4, Borsetti ne, Neri ne. Allenatore: Del Re
Arbitri: Solfanelli e Panelli
Parziali: 12-23, 28-38, 48-50, 63-63, 69-74.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento