La Vismederi cerca a Livorno contro la Libertas il lasciapassare per la finale

Gara che prenderà il via alle ore 20,30 al Palagemini. Paura per Bruttini (Incidente A Un Occhio) che sarà regolarmente in campo
Sarà un impegno assai difficoltoso quello che dovrà affrontare la Vismederi Costone questa sera a Livorno, contro la Libertas in gara-2 delle semifinali play off per la serie C Gold. Si giocherà al PalaGemini con la palla prevista per le ore 20,30. La Vismederi si presenta a questo appuntamento forte dell’1-0 maturato domenica scorsa al PalaOrlandi, dopo una prestazione super di tutto il gruppo allenato da coach Braccagni che sta ottenendo dai suoi ragazzi, in questo finale di stagione, delle prestazioni di ottimo livello che hanno consentito ai gialloverdi di arrivare fino a qui, collezionando la bellezza di 10 vittorie consecutive. In casa della Libertas non sarà facile, questo è scontato, ma il Costone dell’ultimo periodo non teme nessun avversario e questo lo ha dimostrato ampiamente sul campo. Da tenere a bada soprattutto gli esterni labronici che a Siena, nell’ultima frazione di gioco, hanno tentato di rimettere tutto in discussione, dopo uno svantaggio di 14 lunghezze, ridotto poi a 5. Ma nel finale i gialloverdi hanno trovato il guizzo giusto per imporsi più che meritatamente. Quello che è piaciuto di più di questa Vismederi è la volontà e la determinazione gettate in campo, con una difesa che ha fatto sputare sangue agli avversari che al 30’ erano fermi a quota 44. Anche stasera servirà molto sacrificio in copertura, solo così – con la giusta pressione anche sul perimetro – si potranno tenere a bada Melosi e compagni che a tutti i costi vorranno impattare le sorti di questa sfida. In caso di bella, si giocherà a Siena sabato alle ore 21. Per fortuna sembra completamente rientrato l’allarme per Luigi Bruttini che alla vigilia di gara-1 contro Livorno, aveva subito un tremendo incidente sul lavoro, ferendosi a un occhio. L’ematoma anche domenica scorsa era più che evidente, la paura è stata tanta, ma fortunatamente è andato tutto per il meglio, con la vista che non ne ha risentito, e questo lo si è potuto constatare in base alla sua prestazione personale. A dirigere l’incontro di questa sera sono stati chiamati Panelli di Montecatini e Uldanck di Pisa.

Costone Siena
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento