Un PalaPoggetti da applausi non basta ad evitare la retrocessione

Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina chiude in gara 4 la serie playout venendo battuta da Gessi Valsesia con il punteggio di 63 – 77 al termine di una gara che ha visto i piemontesi aggiudicarsi tutti i 4 periodi. Con questo risultato la compagine rossoblù nella prossima stagione parteciperà alla serie C Gold regionale. Una gara che ha confermato nella prima parte il grande equilibrio esistente tra le due squadre, ma si è poi incanalata nel segno dei piemontesi. Per il Basket Cecina la conferma di una annata sfortunata con l’infortunio, frattura del metatarso, che l’ha privata di Sam Gaye dopo appena 1 minuto e 30 secondi con l’ala cecinese che era già riuscita a segnare 2 punti, e di Cicchetti nel corso del terzo periodo per un colpo al fianco. Le rotazioni accorciate hanno quindi pesato sulla gara, ma si deve sottolineare la migliore prova difensiva della Gessi Valsesia, che ha costretto i rossoblù a tiri non puliti. La formazione di Bolignano ha avuto la meglio in tutte le statistiche, sia al tiro che ai rimbalzi, 34 a 21 il computo finale, dovuto essenzialmente alla mancanza di Cicchetti e Gaye, con l’unico neo delle palle perse, 20, che hanno fatto molto arrabbiare coach Bolignano. In casa Valsesia il proscenio nei primi 12 quarti è stato tutto di Cernivani, autore di 22 punti con 21 di valutazione in 15 minuti sul parquet, ma la guardia piemontese non si è ripetuta negli ultimi 2 quarti, anche per problemi di falli, restando a quota 22 per punti segnati, e scendendo a 16 per l’indice di valutazione. A venire fuori dopo l’intervallo è stato Gloria, che ha chiuso a quota 18 ed una buona mano è arrivata anche da Quartuccio, con 14 e 9 / 12 dalla linea della carità. In casa rossoblù doppia cifra per Salvadori, uscito nel finale per 5 falli, Mennella e Murolo. Altro segnale negativo è il numero degli assist complessivi, 9, anche se pure Valsesia non ha brillato da questo punto di vista chiudendo con 7. In casa Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina, c’è naturalmente del rammarico, specialmente per la sconfitta proprio sulla sirena di gara 1, e per la delusione data al pubblico anche in questa occasione veramente numeroso sugli spalti e capace di sostenere i suoi ragazzi sino alla fine.
Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina 63 – Gessi Valsesia 77
Parziali: 23-25, 15-22, 10-14, 15-16
Progressivi: 14-11, 37-26, 53-48, 71-63
Il tabellino:
Basket Cecina – Bianco 4, Gaye 2, Murolo 10, Cicchetti 5, Biancani 7, Guerrieri, Mennella 12, Salvadori 14, Filahi 3, Graziani 6, Malfatti. All. Russo – Ass. Pio – Elmi
Gessi Valsesia – Criconia 8, Cernivani 22, Dessì, Gloria 18, Brigato 5, Ambrosetti, Pisoni 2, Quartuccio 14, Panzieri 3, Ouro Bagna 5, Vercelli. All. Bolignano
Arbitri: Santilli e Bartolini.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento